News

Dior vola a Tokyo con il menswear (e Kim Jones)

Martina D'Amelio
13 settembre 2018

Il finale della sfilata ss19 menswear di Dior

Dior va in trasferta a Tokyo. La Maison presenterà per la prima volta con una sfilata la collezione Pre-fall per lui disegnata da Kim Jones. L’appuntamento è previsto per il 30 novembre nella capitale giapponese, con tanto di pop-up annesso per celebrare il big event.

Perché proprio il Giappone? Non solo per il legame di lungo corso con il Paese asiatico sviluppato anche da Monsieur, ma anche per l’affetto che il designer inglese nutre per questa terra (senza contare il florido mercato). Oltre al fashion show, il department store Isetan nel quartiere Shinjuku di Tokyo ospiterà un pop-up store che aprirà i battenti il 28 novembre per due settimane e venderà in esclusiva la prima collezione Pre-Fall 2019 disegnata da Jones, mentre solo qualche giorno dopo il flagship del marchio a Ginza accoglierà la linea primavera-estate 2019. Il negozio presenterà in esclusiva anche la capsule collection dedicata che vede protagonista la collaborazione con l’artista statunitense Brian Donnelly aka Kaws e una speciale limited edition al maschile della Saddle bag, oltre ad alcune cinture dalla fibbia CD create in collaborazione con Matthew Williams e ad alcuni gioielli disegnati dal direttore creativo di Ambush, Yoon Ahn (anche membro del team Dior).

La Saddle bag in versione maschile vista sulla passerella SS19

Siamo onorati di sfilare per la prima volta con la Pre-Fall 2019 a Tokyo. La creatività, l’innovazione e il savoir-faire sono tutti valori profondamente radicati nella cultura giapponese e sono anche di grande importanza per noi “, ha dichiarato Pietro Beccari, amministratore delegato di Dior.

Una sfilata di moda a Tokyo è il modo migliore per presentare e celebrare il mio primo show maschile Dior Pre-Fall. Il Giappone è un paese magico che conosco bene e che amo particolarmente per le sue cultura, storia e natura, che sono sempre state di grande ispirazione per me“, ha dichiarato Jones, alla guida del menswear di Dior dallo scorso aprile dopo 7 anni passati nelle fila di Louis Vuitton.

 

 


Potrebbe interessarti anche