A modo mio

Dolce di natale: pandoro farcito

Raffaella Mattioli
24 dicembre 2015

20151213_145205

Il pandoro è un classico della tradizione, ma si presta facilmente a piccole rivisitazioni, senza però cambiarne l’essenza: ve lo propongo in versione monoporzione, farcito con una crema pasticcera al limone ed un’altra al lampone.

Ingredienti per 4 persone:
4 pandori piccoli
Zucchero a velo
Per la crema pasticcera:
3 tuorli
4 cucchiai e mezzo di zucchero semolato
3 cucchiai di farina
3 bicchieri di latte parzialmente scremato
La scorza di un limone
Circa 20 lamponi

Tempo di preparazione: 20 minuti circa

Procedimento:
Portate ad ebollizione il latte ed in un’altra pentolina sbattete i tuorli con lo zucchero, a cui aggiungere gradualmente la farina e la scorza di limone grattugiata. Versate dunque il latte caldo sopra il composto e rimettere sul fuoco, mescolando in continuazione, affinchè non si formino i grumi, fino a quando la crema inizia ad addensarsi. Togliete dal fuoco e fate raffreddare, per poi separare la crema in due parti.
Schiacciate con una forchetta i lamponi fino a ridurli in salsa ed aggiungeteli ad una delle 2 parti della crema pasticcera.
Tagliate dunque in orizzontale il piccolo pandoro e farcitelo con le due creme: decorate il piatto con frutti di bosco, gocce di crema ed una spolverata di zucchero a velo.

Vino consigliato: Un dolce Moscato d’Asti, come il “Biancospino La Spinetta”: all’olfatto risulta fine e pulito, arricchito da note di fiori bianchi e di agrumi.


Potrebbe interessarti anche