News

Dolce & Gabbana: l’Alta Moda di Renzo e Lucia

Martina D'Amelio
9 luglio 2018

L’Haute Couture week firmata Dolce & Gabbana incanta il celebre “ramo del lago di Como” de I Promessi Sposi: un evento in 4 giorni che, dal 5 al 7 luglio, ha acceso i riflettori su Tremezzo e dintorni con un racconto unico delle collezioni dedicate all’Alta Moda, all’Alta Sartoria e all’Alta Gioielleria.

#DGlovesComo ha letteralmente stregato il luogo tanto caro ad Alessandro Manzoni e ai due stilisti, che hanno voluto celebrare l’opera magna dello scrittore italiano persino in passerella. A dimostrarlo le collezioni Haute Couture autunno-inverno 2018/2019 andate in scena al Parco Olivelli e a Villa Carlotta, rispettivamente dedicate all’Alta Moda e all’Alta Sartoria, per un Renzo e una Lucia che vestono all’insegna dello sfarzo.

Kitty Spencer, Naomi Campbell, Ashley Graham, Eva Herzigova hanno sfilato tra le suggestive fontane e aiuole del Teresio in abiti a corolla dalle maniche a palloncino e corpetti stretti alla paesana, ricamati e stampati con frasi del libro e immagini a tema. Ma c’è spazio anche per la Monaca di Monza di pizzo nero vestita e per sontuose mondine in abiti floreali a balze, romantici vestiti stile impero e candidi long dress in tulle e Sangallo.

Preziose embroideries, lavorazioni laser, broccati, applicazioni di piume, fiori, cristalli, dai tailleur giacca-pantalone ai crop-top, dai copricapi agli ombrellini per proteggersi dal sole. Ad applaudire l’opera personale di Dolce&Gabbana, 400 selezionatissimi ospiti, gli stessi che hanno goduto dei fuochi d’artificio e di un sontuoso banchetto sulle note di Tinie Tempah.

Poi la volta dei novelli Renzo, con uno show dedicato all’Alta Sartoria nella sontuosa villa sulle rive del lago, in pantaloni slim e maglioni ricamati con miniature ispirate proprio al locus amoenus; e poi i classici completi smoking rivestiti d’oro e ricami floreali e i kimoni e le cappe king style sulle note di Liam Payne. Il racconto non poteva di certo non avere un capitolo dedicato all’Alta Gioielleria: le esclusive creazioni in oro e pietre preziose hanno visto avvicendarsi cammei, orecchini chandelier floreali e intricati monili dalle lavorazioni intrecciate. Complementi perfetti delle collezioni Haute Couture che si sono fatti ammirare a bordo del battello Concordia in navigazione tra Cernobbio e Bellagio.

E se ormai siamo giunti alla fine del volume, con la festa conclusiva tenutasi ieri sera a Villa Pliniana a Torno, per chi non è stato tra i fortunati invitati all’evento più esclusivo mai visto prima a Como e dintorni, ci sono sempre i pop-up shop a tema: il piroscafo Patria che ospita fino al 10 luglio un’esclusiva capsule collection lake inspired e lo store Tessabit che fino al 21 luglio sarà “vestito” Dolce & Gabbana.

A differenza del celebre volume di Manzoni, un romanzo letto tutto d’un fiato, all’insegna del glamour.

 

 


Potrebbe interessarti anche