News

Dolce Natale: tante idee regalo gourmet da trovare sotto l’albero

Clarissa Monti
11 dicembre 2017

Dal torrone ai cioccolati, dai marrons glacés ai biscottini speziati, senza dimenticare due principi delle feste come il pandoro e il panettone: il Natale non è mai stato così dolce.

E dato che questo è il periodo dell’anno più “buono”, in cui gli sgarri alla dieta non solo non si contano ma diventano più che leciti, ecco la nostra a selezione, tra prodotti stellati e grandi firme d’autore: tanti doni golosi da far trovare sotto l’albero a chi amate di più, per un Natale da veri gourmand.

  • Sulla tavola delle feste non può mancare il torrone, soprattutto quello di Bandirali, realizzato solo con i migliori ingredienti Made in Italy secondo la tradizionale ricetta cremonese.

  • Il maestro del cioccolato Ernst Knam ci vizia con una creazione unica come questo pinetto realizzato con cioccolato fondente Perù Pachiza 70% e decorazioni in stile Pollock in burro di cacao e isomalto.

  • Le praline assortite firmate Armani Dolci sono una sorpresa ad ogni assaggio: in questo elegante coffret natalizio ce ne sono ben 64, al cioccolato amaro extra fondente, al latte, bianco e cioccolato sabbia guarnito con fave di cacao.

  • 8 cioccolati artigianali racchiusi in un raffinato cofanetto: il set da degustazione di Baltom è un viaggio multisensoriale alla scoperta del buon gusto Made in Italy. La selezione comprende: Identitario 83%, Carenero 80%, Blend 75%, Blend 65%, Latte, Ripieno al Lampone, Ripieno all’Arancia Cointreau, Cardamomo 65%.

  • Natale non è Natale senza il panettone: e non si può non parlare di un’eccellenza storica come quella di Marchesi. La pasticceria meneghina ogni anno ci delizia con le sue creazioni realizzate ancora interamente a mano e con i migliori ingredienti.

  • Il panettone firmato Pandenus, artigianale e fatto “come una volta”, non può che conquistarvi. E se desiderate una golosità in più, sappiate che esiste anche la versione cioccolato e noci: da provare.

  • Sfizioso e raffinato: fatevi ingolosire dal panettone al pistacchio, caffè e cioccolato bianco di Peck, a lunga lievitazione e ricoperto da una croccante glassa arricchita da pistacchi interi.

  • Tra le proposte della meneghina Cova spicca senza dubbio il panettone decorato a forma di Babbo Natale. Originale e gustoso, piacerà a grandi e piccini: la ricetta dell’impasto è quella classica, ricoperta poi di cioccolato e decorata con pasta di zucchero.

  • Se preferite invece un classico pandoro, non rimarrete delusi da una prelibatezza come quella della pasticceria Perbellini, indirizzo cult di Verona, patria del tipico dolce natalizio.

  • Sempre rimanendo in zona, ecco il pandoro della pasticceria Lorenzetti di San Giovanni Lupatoto, vicino Verona: una creazione artigianale d’eccellenza che ingolosisce dal primo sguardo!

  • Un altro classico dolce della tradizione natalizia sono i marrons glacés: quelli di Giuliani, in zona Prati a Roma, sono glassati con un metodo artigianale tramandato per generazioni e ricoperti da puro cioccolato fondente.

  • I lebkuchen, anche chiamati pan speziato di Norimberga, sono i biscotti natalizi della tradizione tedesca: provate quelli della celebre Pasticceria Veneto di Iginio Massari, in Brescia, a base di miele con cannella, zenzero e noce moscata, e poi decorati con ghiaccia reale.

 


Potrebbe interessarti anche