Destinazioni

Dormire con gli unicorni? Durante la Design Week a Milano si può

Beatrice Trinci
2 Aprile 2019

Buone notizie per tutti i globetrotter sempre a caccia di fantastiche avventure… letteralmente!  Stavolta Milano vi facilita la ricerca, aprendo – in occasione dell’imminente Salone del Mobile e in collaborazione con Booking.com – le porte di un piccolo appartamento in pieno centro, decisamente sui generis: parliamo della Casa Unicorno, un’abitazione iridescente e fiabesca in via Santa Cecilia, a pochi passi da San Babila, che per tre notti (10, 11 e 12 aprile) offrirà a tre gruppi di fortunati ospiti la possibilità unica di alloggiare in un luogo da favola.

La struttura si compone di una camera matrimoniale e di un piccolo salotto, dove magici cavallini, stelle, arcobaleni, nuvolette e colori pastello sono solo alcuni degli irresistibili ingredienti che teletrasporteranno in un battito di ciglia i clienti in un mondo fatato. Non solo: a raccontare l’offerta completa è la stessa piattaforma di e-travel che spiega che “Dopo il check-in riceverete un cesto pieno di delizie (ovviamente ispirate alla leggendaria creatura) e potrete esplorare la vostra sistemazione prima di partecipare a una lezione di cake design per creare biscotti e cupcake assieme a Eleonora di Simine di Nana&Nana Cakes. Inoltre, dopo aver trascorso la notte nella stanza completa di biancheria, accappatoi, pigiami e pantofole a tema unicorno, potrete gustare una deliziosa colazione, sempre a tema”.

Ma com’è nata l’idea? In occasione della Festa Mondiale dell’Unicorno del 9 aprile – sì, esiste davvero – che cade proprio in concomitanza con la gettonata Design Week meneghina, il famoso sito web ha voluto rendere omaggio a uno degli animali fatati più amati di sempre. Basti pensare che soltanto su Instagram sono più di 9 milioni i post con l’hashtag #unicorn e sono altrettante le ricette glitterate che si ispirano alle tonalità arcobaleno della creatura, senza poi contare i gadget più disparati che ripropongono in ogni forma, colore e dimensione il magico corno.

Insomma, la unicorn mania non pare arrestarsi: “Il soggiorno in questo alloggio da favola è pensato apposta per lasciare a bocca aperta anche i più grandi fan di queste simpatiche creature”, ha dichiarato Alberto Yates, regional manager di Booking.com, e noi non possiamo far altro che scommetterci!



Potrebbe interessarti anche