Moto

Ducati Monster 1200 25° Annivarsario: il “mostro” invecchiando migliora

Alessandro Spada
21 agosto 2018

Il 5 marzo 1993 la Ducati mise in produzione una moto che raggiunse in pochi anni lo status di icona nel mondo delle due ruote: parliamo del mitico Monster. Grazie a questo veicolo, la Casa di Borgo Panigale creò dal nulla il segmento delle Naked sportive, raccogliendo intorno a sé una delle comunità di motociclisti più numerosi e fedeli: i “Monsteristi”.

Per festeggiare i 25 anni di storia di questa fantastica moto Ducati ha deciso di realizzare il Monster 1200 25° Anniversario. Si tratta di una versione speciale prodotta in soli 500 esemplari numerati e rappresenta la massima espressione della Naked sportiva.

La nuova nata si distingue dagli altri modelli in gamma grazie ad una livrea tricolore ispirata alla mitica Monster S4RS Testastretta Tricolore del 2008. Il telaio color oro e i cerchi Marchesini forgiati dello stesso colore sono altri segni distintivi di questa “special”, impreziosita da numerosi particolari ricavati dal pieno, come gli specchietti, i tappi del telaio, i contrappesi del manubrio e il tappo del serbatoio. Sono invece realizzati in fibra di carbonio i parafanghi anteriore e posteriore, la cover blocco chiave e il paracalore dello scarico.

Il Monster 1200 25° Anniversario è equipaggiato con l’ultima evoluzione del bicilindrico Testastretta 11° DS che garantisce non solo elevati valori di potenza e coppia (147 cv e 124 Nm),ma anche una curva di erogazione particolarmente fluida e una risposta all’acceleratore sempre graduale e ben gestibile. Il collaudato propulsore offre anche un’elevata affidabilità e garantisce quindi lunghi intervalli di manutenzione, come la registrazione del gioco delle valvole che è prevista ogni 30.000 km.

Ciclisticamente il nuovo Monster vanta il meglio che si possa desiderare su una Naked sportiva. Il telaio a traliccio in tubi d’acciaio e il forcellone monobraccio in alluminio sono abbinati a una forcella regolabile Ohlins con steli da 48 mm di diametro, a un monoammortizzatore posteriore Ohlins anch’esso completamente regolabile e a un ammortizzatore di sterzo, sempre della celebre Casa Svedese.

L’impianto frenante vanta all’avantreno una coppia di dischi Brembo da 330 mm di diametro su cui lavorano pinze monoblocco radiali Brembo M50 mentre al retrotreno è presente un disco singolo da 245 mm.

Il ricco reparto elettronico, integrato con i tre Riding Mode (Sport, Touring e Urban), comprende la piattaforma inerziale IMU, il Cornering ABS Bosch, il Ducati Wheelie Control (DWC), il Ducati Traction Control (DTC) e il Quick Shift Up and Down (DQS)per cambiate fulminee senza l’utilizzo della frizione.

Infine troviamo lo splendido cruscotto TFT a colori che fornisce tutte le informazioni necessarie e permette, tramite un’interfaccia intuitiva, di regolare tutti i settaggi dei Riding Mode.

Il Monster 1200 25° Anniversario sarà disponibile in Europa a partire dal mese di settembre alla modica cifra di 19.990 euro.


Potrebbe interessarti anche