News

È ufficiale: Sialelli è il nuovo direttore creativo di Lanvin

Martina D'Amelio
22 Gennaio 2019

Lanvin ha finalmente annunciato per vie ufficiali quello che si vociferava da mesi, ovvero la nomina di Bruno Sialelli in qualità di nuovo direttore creativo della Maison.

Da quando il gruppo cinese Fosun International ne ha preso il controllo a febbraio 2018, le voci sulla futura guida della casa di moda più longeva di Francia si sono rincorsi senza tregua. A ottobre 2018, la notizia della firma top secret. Ora, la certezza: Sialelli è stato scelto “dopo aver vagliato accuratamente le proposte di collaborazione di un’incredibile serie di talentuosi designer” si legge nella nota diramata dal marchio.

Perché proprio lui?Bruno Sialelli si è distinto per la sua visione moderna di Lanvin, per il suo approccio dinamico e minuzioso nella comprensione degli elementi originali del DNA del marchio, nonché per le sue entusiasmanti idee sul futuro”.

Ricordiamo che nel passato lavorativo di Sialelli ci sono esperienze in Paco RabanneAcne Studios, Balenciaga. Ora il designer passa dalla sua posizione di direttore creativo della linea menswear di Loewe, dove faceva capo a J.W. Anderson, a quella di direttore creativo della casa di moda fondata nel 1889 da Jeanne Lanvin.

“Sono felice e onorato di entrare a far parte di Lanvin, una Maison fondata da una donna visionaria che fu tra i primi couturier francesi ad avere il coraggio di offrire un universo globale con un campo di espressione davvero molto ampio” spiega Bruno Sialelli. “Dare emozione attraverso storie coinvolgenti e definire un approccio contemporaneo saranno sfide appassionanti per tramandare questa eredità.”

E noi non vediamo l’ora di vedere il suo operato.



Potrebbe interessarti anche