News

Earth Polo: la plastica si fa fashion grazie a Ralph Lauren

Beatrice Trinci
29 Aprile 2019

Uno scatto della campagna Ralph Lauren Earth Polo

Lo scorso 18 aprile Ralph Lauren ha lanciato “Earth Polo”, la prima collezione di polo eco-friendly, realizzata esclusivamente con plastica riciclata e innovativi processi waterless.

La celebre Maison statunitense ha presentato le nuove ed etiche vesti della propria intramontabile icona, che oggi diventa green e sostenibile a pochi giorni dalla Giornata internazionale della Terra. Disponibile in versione maschile e femminile, la linea è declinata in 4 diverse tonalità, dal verde al bianco, dal blu navy all’azzurro, e prodotta in partnership con First Mile, l’azienda britannica che si occupa di promuovere globalmente la sostenibilità, trasformando le bottiglie di plastica in filato tessile.

La missione? Quella di eliminare almeno 170 milioni di rifiuti dalle discariche e dagli oceani entro il 2025. “La plastica rappresenta la principale minaccia per l’ambiente e noi vogliamo essere parte della soluzione, utilizzando un approccio innovativo per creare qualcosa di valore”, ha dichiarato David Lauren, chief innovation officer della società.

Un progetto certamente ambizioso, ma che dimostra come ogni settore (la moda in primis) possa rappresentare un esempio concreto di impatto positivo sulla società: “Quando Ralph Lauren ha fondato il marchio oltre 50 anni fa, lo ha fatto con l’idea che tutti i prodotti che avrebbe creato sarebbero dovuti essere indossati, amati e passati di generazione in generazione. Ed è con questo spirito timeless che noi intendiamo il nostro approccio alla sostenibilità”, ha sottolineato Halide Algaoz, vice-presidente esecutivo di Ralph Lauren.

La collezione “Earth Polo” è già disponibile sull’e-commerce e presso i punti vendita del brand. Per uno stile eco-sporty classico e innovativo insieme.



Potrebbe interessarti anche