Luoghi

Eataly apre a Londra: ecco come sarà

Carola Ballabio
12 marzo 2018

Il render dello store Eataly a Londra

Dopo anni di indiscrezioni è ufficiale: Eataly, il colosso italiano enogastronomico, aprirà a Londra nel 2020.

La location scelta per l’ingresso nel mercato britannico è il 135 di Bishopsgate, vicino alla fermata della metropolitana di Liverpool Street; lo store si estenderà per 4000 metri quadri al primo piano del palazzo di proprietà della società immobiliare British Land.

Il punto vendita londinese di Eataly darà la possibilità di acquistare prodotti culinari italiani da consumare in loco o “take away”; inoltre saranno presenti al suo interno una scuola di cucina e una caffetteria, che diventerà il principale referente del servizio di ristorazione per i numerosi uffici presenti nella City.

L’amministratore delegato di Eataly, Luca Baffigo commenta:Visitare lo storico Borough Market di Londra prima di inaugurare il primo Eataly in Italia è stato fonte di grande ispirazione per il nostro concept. Portare a Londra un luogo dove comprare, mangiare e imparare il gusto italiano per noi è un traguardo molto importante ed eccitante. Essere in grado di far vivere la nostra idea in un luogo così ricco di significato ci riempie di soddisfazione e ci stimola a realizzare, per la città, un Eataly bellissimo”.

Lo stesso entusiasmo emerge anche dalle parole di Claire Barber, responsabile di Central London Retail e Meadowhall per British Land: “La decisione di Eataly di aprire a Broadgate è un grande sostegno alla strategia di British Land per creare un quartiere ancora più vivace e internazionale”.

L’attesa apertura a Londra, si inserisce in un importante piano di sviluppo nazionale e internazionale di Eataly, che poche settimane fa ha aperto a Stoccolma. Le prossime inaugurazioni? Las Vegas, Parigi, Toronto, San Paolo, Istanbul, Arabia Saudita, Tokyo, Seoul, Mosca, per poi tornare in Italia a Verona.

Nell’attesa dell’apertura londinese, “gustiamoci” lo store milanese!


Potrebbe interessarti anche