Fotografia

Effetto Araki: il maestro dell’erotismo giapponese (e oltre) in mostra a Siena

Chiara Di Leva
21 Agosto 2019

Dead Reality – 1977 ©Nobuyoshi Araki

La bella città toscana di Siena invita il maestro giapponese dell’obbiettivo Nobuyoshi Araki nel complesso museale di Santa Maria della Scala. Il risultato? Un’imperdibile mostra intitolata “Effetto Araki” che sarà visitabile fino al 30 settembre.

Organizzata con il sostegno di Opera-Civita e curata di Filippo Maggia, questa ampia antologica espone una selezione di ben 2200 immagini che ripercorrono la lunga carriera del fotografo, la cui prima esposizione risale al 1965: dai racconti della sua città natale, Tokyo, al viaggio e nozze con la moglie Yomo, passando per i nudi femminili, che con la loro poetica crudezza hanno fatto conoscere questo artista ben oltre i confini del Paese del Sol Levante.

  • The 60th years after the end of the war- 2005 © Nobuyoshi Araki

  • Satchin and his brother Mabo, 1963-1965 ©Nobuyoshi Araki

  • Anniversary of Hokusai’s Death ( Tokio Diary) 2017 ©Nobuyoshi Araki

  • August -2013 ©Nobuyoshi Araki

  • Sentimental night in Tokio, 1972 ©Nobuyoshi Araki

  • Subway of love- 1963-1972 © Nobuyoshi Araki

  • Tokyo Summer Story- 2003 ©Nobuyoshi Araki

L’esposizione accompagna il visitatore in un lungo viaggio prospettico che parte dai primi anni Sessanta per arrivare fino ad oggi, svelando al pubblico italiano alcuni dei capolavori del maestro, molti dei quali ancora inediti in Europa o presentati per la prima volta ne bel Paese. Tra questi va segnalata la serie Araki’s Paradise, realizzata appositamente per Siena, in cui il fotografo ha utilizzato la sua abitazione come palcoscenico; oltre a numerosi scatti che confluiscono nella sezione erotica dedicata al bondage, pratica che come un leitmotiv accompagna da sempre la produzione del fotografo nipponico.

Una finestra sull’universo creativo di Araki e sulla sua sterminata produzione, un’intensa parabola umana prima ancora che artistica, sempre capace di toccare le corde più profonde dell’animo umano e di aprirsi a riflessioni più ampie, sul significato autentico della vita, della morte, del bello e dell’erotismo.

 

 

Effetto Araki
Dal 21 giugno al 30 settembre 2019
Santa Maria della Scala, Piazza del Duomo 1, Siena
Orari: Tutti i giorni dalle 10 alle 19



Potrebbe interessarti anche