Luoghi

Égalité: la nuova Panetteria Bistrot che porta la Francia nel cuore di Milano

Gianluca Gracci
19 Agosto 2019

In Porta Venezia a Milano, Égalité è la boulangerie che porta in Italia il gusto del pane e dei dolci francesi in ogni declinazione, speciale per forme, profumi e gusto. Dall’incontro di Catherine Vautrin e Tiziano Vudafieri, milanesi di adozione e frequentatori delle Alpi francesi, con i pani del Maestro Boulanger Thierry Loy, nasce un concept che mette in luce il meglio delle contaminazioni italiane e francesi.

Location. Passeggiando per le strade del quartiere non si può non essere attratti, al 22 di via Melzo, oltre che dal profumo inebriante, anche dal vivace tendone blu con scritta dorata, che invita ospitalità, e dai tavolini in ferro battuto di fronte alle vetrine che cingono gli oltre 200 metri quadrati di questo gioiellino del gusto. All’interno gli spazi sono ampi e minimali, seppur estremamente curati, perfetti per mettere in risalto la qualità dei prodotti. La presenza di sedute anche all’interno invita alla degustazione in loco, e un affaccio diretto sul laboratorio e sul forno in sala esercita indubbiamente un fascino tutto particolare. Il risultato è sorprendentemente intimo e luminoso, accogliente e moderno, con un tocco in stile anni Cinquanta.

Menù. L’offerta gastronomica appare ricca, semplice e al contempo sofisticata.
Un evergreen sono i croissant che, freschi e fragranti, seducono all’assaggio durante tutto l’arco della giornata. Ma l’offerta, soprattutto dolce, è assai varia: dalle madeleine al cioccolato, vaniglia o agrumi, ai bigné farciti e glassati, dal fondant au chocolat al flan, tripudio di pasta dorata e crema, fino alle golose crostate – come la tipica tarte tatin alle mele, la frolla con crema al limone o al caramello al burro salato, o ancora la torta di frutta fresca.
E se nella fascia mattutina si prediligono pane burro e marmellata, pain au chocolat e brioches per ogni sfumatura di golosità, dall’ora di pranzo all’aperitivo è possibile spaziare con una selezione di insalate, panini farciti, quiche e croque-monsieur, arrivando poi a taglieri assortiti di pane e formaggi francesi, salumi misti, sardine dell’Atlantico e tapenade di olive, in abbinamento a vini (Loire, Bordeaux e Bourgonge) champagne, prosecco e sfiziosi cocktail.
Ampia è anche la scelta di prodotti della tradizione francese confezionati da acquistare, alcuni dei quali sono gli stessi utilizzati all’Eliseo.
E il gusto da Égalité ha un prezzo del tutto accessibile.

Da non perdere. Per una stuzzicante merenda si consiglia la Tropézienne, il dolce tipico di Saint-Tropez, una brioche farcita di crema pasticcera e panna montata con una spolverata di perle di zucchero, disponibile anche in formato mini. Era la preferita di Brigitte Bardot, basti questo!

Servizio. La cura per il cliente è massima: non mira solo ad appagare il palato, ma intende far vivere un’esperienza sensoriale intensa, calda e avvolgente. La cordialità e la simpatia del personale denotano attenzione e delicatezza, che si abbinano perfettamente alla sapiente ricerca su impasti, lievitazioni, farine (biologiche sia bianche che nere, provenienti da un mulino centenario delle Alpi Francesi) e tecniche di panificazione. Assaggiare per credere!



Potrebbe interessarti anche