Beauty

Estate al mare: idratiamo i capelli prima dei bagni di sole

Giovanna Lovison
8 Luglio 2019

Estate e vacanze al mare sono spesso un binomio perfetto, che tuttavia rappresenta un grosso pericolo per la bellezza dei nostri capelli. Per mantenere inalterate la salute e la forza delle nostre chiome, non c’è niente di meglio che giocare d’anticipo.

Il caldo, l’umidità, l’aria condizionata, gli sbalzi di temperatura, il sole, i raggi UV, il cloro, la salsedine e i lavaggi frequenti sono tutti fattori che condizionano la forma dei nostri capelli e che, a lungo andare, li rendono secchi e sfibrati, danneggiano il colore, li privano forza ed elasticità, ne favoriscono la disidratazione e l’aridità, rovinano lunghezze e punte e fanno perdere la loro naturale lucentezza. Come dicevano le nostre nonne, “prevenire è meglio che curare” ed è per questo che, per non piangere a settembre quando ormai sarà troppo tardi, è il caso di idratare i nostri capelli quanto più possibile per trasmettere loro tutta la forza necessaria a combattere le aggressioni esterne.

L’idea vincente è sfruttare ogni lavaggio per un bagno di idratazione e nutrimento con gli shampoo e balsamo specifici di Collistar e Diego Dalla Palma, di approfittare di una mezz’ora di relax per tenere in posa una maschera ristrutturante come quelle di Briogeo o Kiehl’s e utilizzare anche creme idratanti per punte e lunghezze da inserire nella nostra routine ed applicare tutte le mattine come quelle di Phyto o MoroccanOil.

Sfogliate la nostra gallery per mettere a punto la strategia d’attacco per la vostra estate.



Potrebbe interessarti anche