Ricette

Far Breton: la ricetta di un viaggio in Bretagna con Mimi Thorrison

Clarissa Monti
30 Maggio 2019

Oggi vi proponiamo la ricetta del Far Breton, o flan alle prugne, un dolce semplice e golosissimo, una di quelle ricette “del cuore” che con i suoi sapori caldi e avvolgenti ci accompagna in un viaggio alla scoperta di una tra le regioni più affascinanti della Francia, la Bretagna.

L’idea? Ci è venuta grazie a “French Country Cooking”, il nuovo libro di cucina firmato dalla food blogger Mimi Thorrison e oggi in libreria grazie a Guido Tommasi Editore.

Quello di Mimi non è il solito libro di ricette, ma un vero e proprio romanzo d’amore – per la sua famiglia, la sua cucina, il cibo genuino e la Francia. È nata a Hong Kong da padre cinese e madre francese, si è poi trasferita a Londra, Parigi e con suo marito, il fotografo islandese Oddur Thorisson, ha scelto di vivere nella campagna vinicola francese.

Un amore a prima vista: con lui, certo, ma anche con quel vecchio château nel Médoc – “è la casa che ha scelto noi”, ci racconta durante la presentazione ufficiale del libro nella raffinata cornice di Raw&Co a Milano, gustando le bollicine firmate Nicolas Feuillatte in abbinamento ad una selezione di prodotti francesi, tra cui il fois gras preparato dalla stessa Mimi.

Nella campagna vicino a Bordeaux oggi Mimi vive, lavora, cresce i suoi otto figli e i numerosi cani, organizza workshop culinari e cene strepitose. Da quest’esperienza è nato il suo romanzo in cucina: 100 ricette semplici ma gustose, accompagnate dagli scatti realizzati dal marito e arricchito da storie, aneddoti, consigli e riflessioni.

La nostra preferita è ovviamente il Far Breton: qui trovate la nostra versione per una colazione deliziosa o una merenda da ricordare. E come dice Mimi, quando ci si ritrova “al tavolo della cucina con un bicchiere di latte e il Far Breton, è uno di quei momenti in cui la vita è perfetta”.

Ingredienti:
300 gr di prugne secche denocciolate
120 ml di rum
700 ml di latte
130 g di zucchero
1 baccello di vaniglia inciso per il lungo, i semi raschiati e tenuti da parte
4 uova grandi
un pizzico di sale
225 gr di farina 00 setacciata
1 cucchiaino di burro salato, più un po’ per la teglia

Tempo di preparazione: un’ora (più due ore per l’infusione delle prugne)

Procedimento:
Mettete le prugne a bagno nel rum per almeno un paio d’ore, al termine delle quali scolatale e conservate il rum.
In una casseruola unite il latte, lo zucchero, il baccello e i semi di vaniglia, e portate a bollore a fuoco medio. Intanto, a parte, sbattete le uova e il sale. Eliminate il baccello di vaniglia e versate lentamente il latte caldo nelle uova, mescolando costantemente con una frusta. Unite il rum tenuto da parte e continuate a sbattere finchè non si sarà del tutto incorporato, poi fate lo stesso con la farina setacciata, facendo attenzione a non far formare dei grumi.
Imburrate la teglia e versatevi metà dell’impasto. Spargete le prugne in modo uniforme nella teglia e versatevi sopra l’impasto rimasto.
Portate il forno a 180°C e cuocete per circa 30 minuti. Sfornate il far e con delicatezza spargete il burro sulla superficie della torta. Infornate di nuovo per circa 10 minuti, finché il far si rassoda al centro.
Lasciate raffreddare completamente sopra una gratella prima di tagliare a pezzi e servire.

 

French Country Cooking – Cartoline da un viaggio immenso
Mimi Thorrison
Guido Tommasi Editore



Potrebbe interessarti anche