News

Fashion Show Radiography: il classico nostalgico di Burberry

Beatrice Trinci
18 Febbraio 2020

Riccardo Tisci con alcune modelle dopo il finale della collezione Fall 2020 a Londra

Cala il sipario sulla London Fashion Week. A chiudere la settimana della moda britannica ci pensa Burberry con la sua collezione autunno-inverno 2020/2021. Un défilé co-ed che Riccardo Tisci ha dedicato al proprio passato e all’heritage della Maison, in un ritmico susseguirsi di look avvincenti dalle mille anime. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

La location. Il ready-to-wear firmato Burberry si snoda lungo una pedana di specchi sotto l’imponente volta vittoriana di vetro del Kensington Olympia Exhibition Centre, sulle note live di due grandi pianoforti a coda, sistemati al centro della sala e suonati con maestria dalle sorelle e musiciste Katia e Marielle Labeque.

L’ispirazione. “Ritornare a Londra come creative director di Burberry mi ha ricordato i primi anni vissuti qui da studente e un forte senso di nostalgia mi ha travolto. È il luogo dove ho imparato a essere me stesso, che mi ha fatto diventare l’uomo che sono oggi”, ha dichiarato lo stilista. Che proprio attraverso la sua collezione – “Memories” – ha voluto rendere omaggio alla città che lo ha accolto, disegnando capi d’abbigliamento e accessori che rispecchiassero la sua estetica primaria, quella degli inizi. Oggi, perfettamente mixata ai codici stilistici tipici del marchio inglese.

La collezione. È, infatti, l’iconico check a fare un prepotente ritorno in passerella, proposto in tutte le sue possibili varianti. Ode alla Gran Bretagna anche su cappotti, giacche e completi attraverso le stampe tartan e Principe di Galles, in una classica palette cromatica che si tinge di nero, beige, grigio e verde scuro, con l’occasionale incursione di tinte sgargianti come il rosso, proposto anche in total look. Quegli stessi colori che si susseguono durante l’intero show su immancabili trench dal doppio revers, paltò con collo in shearling o faux fur, giacconi trapuntati, power suits in lana dalle linee rigorose, camicie animalier e gonne midi con micro rouche in vita d’ispirazione vittoriana. La notte londinese, invece, s’impreziosisce di frange luccicanti e dettagli metallici che scivolano sensuali sulla silhouette. E gli accessori? Quale occasione migliore della collezione autunno-inverno 2020/2021 per presentare Olympia, la nuova borsa Burberry in pelle scamosciata, con monogram jacquard e stella applicata, proposta in tre diverse dimensioni.

Key Pieces. I trench doppiopetto con stampa check all over. Il soprabito effetto patent con dettaglio in shearling spettinato. Bomber e pullover disegnati come celebri polo Made in UK. La stampa animal kingdom su maxi dress, camicie e colletti, insieme al pattern a forma di stelle applicato su abiti e top.

Front row. Ad applaudire in prima fila l’estro creativo di Riccardo Tisci per Burberry, tra gli altri, Cate Blanchett, Naomi Campbell, Skin, FKA Twigs, Mahmood, Winnie Harlow e Luka Sabbat.