News

Fashion Show Radiography: la fine del mondo secondo Balenciaga

Vittorio Francesco Orso Ferrari
3 Marzo 2020

È una denuncia contro il global warming la sfilata della collezione autunno-inverno 2020/2021 firmata Balenciaga: dall’allestimento agli abiti, sembra che la fine non sia mai stata così vicina…e fashion.

La location. È ancora una volta la Cité du Cinéma la location ideale per la presentazione dello show di Demna Gvasalia, spettacolare come sempre: un palcoscenico sommerso fa da passerella alla collezione, mentre i modelli sembrano camminare sull’acqua protetti da un cielo di schermi led a grafiche luminose rappresentanti i cambiamenti atmosferici. Il mondo sommerso incontra così il fuoco e i fulmini, il temporale e l’oceano, nel bel mezzo di una vera e propria Apocalisse, celebrata in tutto e per tutto dal designer Georgiano che questa volta cerca la bellezza nascosta nella fine del mondo.

La collezione. Come allo scadere dei giorni terrestri, anche i codici dell’abbigliamento tradizionale cambiano e si fondono tra loro: sportswear, erotico, gotico, dark, religioso, casual, formale e sensuale diventano parte dello stesso tutto, contagiandosi e scambiandosi ruoli e funzioni.

Le spalle e le maniche sono quelle over a cui Demna ci ha abituato negli ultimi anni, ma quest’anno si fanno a punta verso il cielo, come fossero ali spezzate di un angelo caduto.

Le vite di cappotti e giacche si allargano sul corpo in quelli che sembrano diventare rigidi corpetti, prigioni fashion un po’ scudo un po’ armatura. Il latex, la pelle e il total black diventano must-have irrinunciabili per fronteggiare l’apocalisse del cambiamento: perchè sì, il mondo starà pur finendo, ma gli abiti restano. Vestiti bon ton in pattern delicati si abbinano a severi trench alle caviglie e cappe cupe, mentre sprazzi neon colorati tingono gli accessori, i completi da calciatore e le tute da motociclista.

Key pieces. Un grande ritorno per l’iconica Balenciaga bag, proposta quest’anno in una versione xxl, mentre irrinunciabili diventano anche le mini pochette rigide da portare tra le mani come un cellulare, sia per lui che per lei. I socks boots colorati e lucidi quest’anno si fanno sempre più alti, sempre più fascianti e sempre più neon. Ma la new entry d’eccezione sono le scarpe calza che prendono la forma del piede e delle dita con suola performante in gomma trasparente, total ton sur ton.

Front row. Ad applaudire Demna il suo fan n°1, Kanye West, accompagnato da moglie Kim Kardashian e sorella Kourtney abbinate in tute latex.