News

Fashion Show Radiography: la ribelle romantica di Valentino

Luca Antonio Dondi
2 Marzo 2020

All’ora del crepuscolo, tra silhouette romantiche e texture rock, nella Ville Lumière va in scena la collezione autunno-inverno 2020/2021 di Valentino. Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’ultimo show di Pierpaolo Piccioli che ha conquistato la Paris Fashion Week.

La collezione. È il lato più dark di Valentino a venire a galla nella collezione #RomanticRebellion: una parata di look total black inaugurano il défilé con la grinta di mise audaci e la forza di anfibi e boots con la suola carrarmato. Cappotti, tuniche, bustier, minidress, pantaloni fluidi, cappe, bluse, gonne midi: la divisa è rigorosa nel colore ma varia nella forma e nei volumi, così come nei materiali che vedono l’accostarsi di pelle e organza, seta e lana, tessuti coprenti e texture see-through. Silhouette che strizzano l’occhio al guardaroba maschile – anch’esso presente in passerella, a sorpresa, con alcune uscite uomo – ma senza rinunciare a quel tocco femminile très Valentino capace di rendere glamour anche il più austero dei look. Alla parata di neri assoluti si aggiungono accenti di rosso scarlatto in qualche abito strutturato e long coat, color nude per tuniche dai dettagli cut-out, il navy e il grigio per mantelle e cappotti di stampo militare. All’assolutezza della monocromia ribelle si va ad accorpare, sul finale, la delicatezza di fiori dipinti su abiti e capispalla, la lucentezza delle paillettes incrostate sui long dress e la delicata trasparenza del pizzo e del tulle. Ma sul red carpet, prossimamente, prepariamoci ad avvistare abiti da principessa indossati con anfibi e guanti da opera: l’abbinamento rock-chic che fa già tendenza.

Key pieces. Il top bustier e i pantaloni morbidi, il minidress in pelle e le bluse in organza; il cappotto con inserti in filo di lurex, lo slip dress total black e l’abito rosso di paillettes che ha chiuso la sfilata. Mixare abiti femminili e accessori strong non è mai stato così facile: mai più senza anfibi o Chelsea boots con suola platform; la nuova borsa couture Atelier Bag Valentino Garavani; i guanti lunghi in pelle; gli occhiali Aviator per ripararsi da sguardi indiscreti con il carisma di un gangster.

La nuova Atelier Bag Valentino Garavani presentata alla sfilata autunno-inverno 2020/2021

Front row. Da Clotilde Coureau a Virginie Ledoyen, da Pixie Geldof a Zoey Doutch, fino a Janelle Monae e Angela Bassett, Alexa Chung e Olivia Palermo: le celeb accorrono in prima linea per applaudire Pierpaolo Piccioli e studiare i prossimi look da sfoggiare sul red carpet – e su Instagram.

 

 



Potrebbe interessarti anche