News

Fashion Show radiography: la sfilata September 2017 di Burberry

Martina D'Amelio
18 settembre 2017

Cristopher Bailey presenta la collezione September 2017 di Burberry alla Old Sessions House nel quartiere di Clerkenwell a Londra. Tra opere fotografiche che raccontano la società inglese va in mostra un’ode alla Britannia e al motivo principe della storia della Maison: ecco tutto quello che c’è da sapere sulla sfilata più attesa della London Fashion Week.

La location. La Old Sessions House al 22 Clerkenwell Green ha aperto le sue porte per la prima volta al pubblico dopo un lungo restauro proprio in occasione del fashion show. L’edificio in stile palladiano, un ex tribunale (lo stesso dove viene interrogato Oliver Twist nel celebre romanzo inglese), da oggi in poi sarà un luogo di incontro dove lavorare, mangiare e socializzare.

La collezione. Anche per questa stagione, Burberry opta per la sfilata unificata portando in scena a Londra le collezioni uomo e donna. Anche la via del see-now-buy-now imboccata a partire da settembre 2016 non cambia: i look della linea sono già disponibili online sul sito della casa di moda.

Una delle opere in mostra: Martin Parr, Mayor of Todmorden’s inaugural banquet, Todmorden, West Yorkshire, England, 1977

La mostra. Le modelle e i modelli hanno sfilato tra le opere d’arte fotografiche di “Here We Are”, la mostra che ha aperto i battenti subito dopo lo show e che raccoglie il lavoro di circa trenta fotografi del Novecento. Tema dei loro scatti, la società inglese: un’exhibition fortemente voluta e curata da Christopher Bailey con la collaborazione di Lucy Kumara Moore e Alasdair McLellan, che sarà ospitata proprio nella Old Sessions House fino al prossimo 1 ottobre. La perfetta cornice per uno show celebrativo.

Kaia Gerber sulla passerella di Burberry

Gli ospiti. In prima fila le top model che hanno fatto la storia: Naomi Campbell e Kate Moss, seguite a ruota da Cara Delevingne. In passerella, la nuova leva più promettente: Kaia Gerber, la figlia di Cindy Crawford.

L’ispirazione. “La collezione esplora lo humour, la bellezza, il pathos e l’assoluta, rinomata originalità dello stile britannico”. Parola di Christopher Bailey, che per la collezione September 2017 di Burberry porta in scena tutta la natura eclettica della moda inglese in un caleidoscopio inatteso di colori, texture e linee. Protagonista è l’iconico check: una sorpresa, considerato che fino a oggi il celebre motivo era comparso in passerella poche volte sotto la direzione creativa di Bailey. Ma c’è tartan e tartan, e quello visto sul catwalk esplora tutte le colorazioni e le grandezze possibili dal classico Burberry del 1920 in poi e si impone su tote bag, trench rivisitati in chiave plastic e oversize, sciarponi, gilet, divise uniform, baseball cap, maxi cardigan e high waist pants per lui e per lei, oppure spunta dalle fodere interne e sui sandali a listini da portare con le calze a rombi. Tutto il peso della tradizione è abbinato a contrasto con leggeri sheer dresses e gonne a tubino dai colori pastello in pizzo ricamato.

Key pieces. Il trench contraddistinto dal classico Burberry check all-over, ma in una plastica opaca morbida; il cappotto eco fluffy in colori sorbetto, lungo o corto; il maxi cardigan unisex in lana, lino e mohair a motivo patchwork. Tra gli accessori, spicca la shopper bag double face The Giant, capiente e super cool.


Potrebbe interessarti anche