News

Fendi mecenate: prossima sfilata al Tempio di Venere, nel segno di Karl

Martina D'Amelio
26 Giugno 2019

La sfilata di Fendi alla Fontana di Trevi nel 2013

Fendi continua a celebrare il glorioso passato della Maison, ma questa volta non si limiterà ad omaggiare Karl Lagerfeld: la prossima collezione Couture della Maison nell’orbita di Lvmh sarà protagonista il 4 luglio di un fashion show-evento a Roma, in una location d’eccezione.

Per celebrare il legame tra lo stilista e la Capitale scenderanno in passerella i capi d’alta moda autunno-inverno 2019/2020 del marchio: 54, proprio come il numero di anni di onorata carriera del Kaiser nelle fila di Fendi. Una collezione speciale che andrà in scena negli spazi del Tempio di Venere sul colle Palatino: un luogo simbolo che la casa di moda si impegnerà non solo ad animare con un defilé mozzafiato, ma restaurerà anche in veste di mecenate. La conclusione ideale degli show di Parigi, appena in tempo per il via ad Altaroma. L’evento segnerà anche il ritorno di Fendi a Roma, dopo la passerella allestita alla Fontana di Trevi nel 2013.

Il nome della linea? The dawn of romanity, in omaggio al luogo di fondazione della città eterna. Il prezzo? 2,5 milioni di euro, che Fendi donerà per il restauro, proprio come aveva fatto in occasione della sfilata Fendi Four fountains 4 anni fa.

Il recupero dell’edificio inizierà a breve, a partire dalla cella della dea Roma e durerà all’incirca per i prossimi 3 anni. “Il colle Palatino è un luogo magico che rappresenta al meglio i valori di Fendi. Sono orgoglioso dell’intervento di restauro che permetterà di supportare l’heritage culturale non solo di Roma e dell’Italia ma del mondo intero” ha spiegato l’amministratore delegato. Dopo le celebrazioni parigine al Grand Palais con Karl for ever, resce l’attesa per questo evento unico tra arte e moda, nel segno di Karl: un altro epico fashion show da scrivere nella storia?



Potrebbe interessarti anche