Fotografia

Ferdinando Scianna: a Forlì una grande retrospettiva sul maestro della fotografia

Chiara Di Leva
19 settembre 2018

Marpessa. Caltagirone, 1987© Ferdinando Scianna

Fino al 6 gennaio 2019 negli spazi del Complesso di San Domenico a Forlì le immagini del fotografo siciliano Ferdinando Scianna sono protagoniste della grande retrospettiva “Viaggio, racconto, memoria”.

L’antologiaca, composta da 200 fotografie in bianco e nero, traccia un percorso alla scoperta della lunga carriera di Scianna.

Curata da Denis Curti, Paolo Bergna e Alberto Bianda, e organizzata da Civita Mostra, l’esposizione ripercorre il percorso artistico del fotografo diviso in diverse sezioni (La Memoria, Il Racconto, Le Ossessioni, Il Viaggio, I Ritratti) e modalità di allestimento, a rendere ragione delle varie tematiche affrontate da Scianna nel corso della sua attività.

Celia Forner. Sevilla, 1988 © Ferdinando Scianna

Dalle fotografie che documentano la sua Sicilia, tra tradizioni e costumi, alle fotografie di guerra, passando per i ritratti di amici e stimatissimi colleghi, fino agli scatti di moda per Dolce & Gabbana, Scianna ha creato un suo linguaggio, il cui fil rouge è la costante ricerca di una forma nel caos della vita.

Grandissimo ammiratore del lavoro di Henri Cartier Bresson, grazie al quale nel 1982 entra a far parte dell’agenzia Magnum, e amico di Leonardo Sciascia, Ferdinando Scianna elabora un personalissimo linguaggio, una fotografia capace di essere in un certo modo una forma di letteratura. Le sue immagini sono dei veri racconti e il mezzo fotografico uno strumento di racconto e di memoria.

La mostra sarà presentate in varie citta nel corso dell’anno prossimo, in Italia e all’estero, partendo dalla Galleria d’Arte Moderna di Palermo e dalla Casa dei Tre Oci a Venezia.

 

Ferdinando Scianna – Viaggio, racconto, memoria
22 settembre 2018 – 6 gennaio 2019
Musei San Domenico, Piazza Guido da Montefeltro, Forlì
Orari: da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 18.30; sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19. Chiuso il lunedì.


Potrebbe interessarti anche