Fondazione Veronesi: Ricerca, Prevenzione e giovani Talenti

Virginia Francesca Grassi
19 marzo 2013

Da dieci anni la Fondazione Umberto Veronesi si impegna nella lotta contro le grandi malattie attraverso Ricerca e Prevenzione.
Passione, tenacia, competenza, impegno, condivisione del sapere, del know-how in diversi settori scientifici al servizio della Medicina, non solo nell’ottica di poter fornire cure e terapie specifiche, ma anche di insegnarci come vivere meglio, che nei fatti significa prevenire.
Il 20 marzo, in Campidoglio, alla presenza delle alte cariche dello Stato e della Fondazione, verranno assegnate 127 borse di ricerca stanziate per l’anno 2013 e verranno presentati 14 progetti di ricerca sostenuti per l’anno in corso.
Tra i medici e i ricercatori provenienti da diversi parti d’Italia e da diversi Paesi del Mondo che beneficeranno di questo fondamentale contributo, ben 80 donne. Perché, come in ogni settore, la valorizzazione delle eccellenze femminili rimane un passo fondamentale per mettere in luce talenti sin troppo spesso nascosti.

Virginia Grassi