Luoghi

Fondue bourguignonne: 5 indirizzi dove provarla in Italia

Riccardo Xavier Gusmano
18 dicembre 2017

Uno dei piatti invernali per eccellenza, simbolo di convivialità e bontà gastronomica. Ogni commensale infilza il boccone di carne direttamente all’interno della pentola (piena di olio vegetale bollente) per poi scegliere la salsa prima di gustarlo.

Dalla Svizzera (dove è nata) alla Francia fino in Italia: la fondue bourguignonne è diventata un piatto tipico della tradizione culinaria piemontese e valdostana, arrivando anche nei menù di tantissimi ristoranti “a tema” sparsi per l’Italia.

E allora, dal Lazio al Veneto, ecco 5 locali dove poter assaggiare una deliziosa fondue bourguignonne: buon appetito!

  • Duca della Pignata – Rivoli Veronese (Verona). Gioellino nascosto nella provincia veronese. Il ristorante, di ispirazione internazionale, offre diverse opzioni per la fondue, sia di carne che di formaggio. Gradita la prenotazione.

  • Charly’s Saucière – Roma. Storico locale romano nel quartiere San Giovanni. Tipico bistrot francese dall’aria malinconica e romantica. Fondue Bourguigonne con fornelletto d’olio bollente direttamente sul tavolo.

  • La Fondue – Firenze. Rielaborazioni eccellenti dei più classici piatti francesi e svizzeri. La fondue diventa regina della tavola in tutte le sue versioni: dalla Chinoise alla Bourguignonne. Da provare.

  • La Fondue des Sans Culottes – Milano/Como. Piatti esclusivamente a base di fonduta sia di carne che di formaggio per cena. Nel cuore di Milano (e a Como), questo piccolo ristorante vi stupirà per la bontà dei suoi piatti.

  • Maitò – Limone (Cuneo). Piccolo locale in stile montano. Atmosfera intima e conviviale. Qui potrete assaggiare la Bourguignonne di Filetto, di Fassona o mista in un ambiente familiare e romantico.


Potrebbe interessarti anche