Men

Free feet: la rivincita dei sandali estivi per lui

Vittorio Francesco Orso Ferrari
5 luglio 2018

Sono stati per anni snobbati, rinchiusi in fondo ad armadi e vecchie scarpiere, trascurati da gentlemen e fashion addicted per intere stagioni, ma quest’estate i sandali da uomo sono apparsi sulle passerelle di tutto il mondo, ai piedi dei più famosi street styler e hanno addirittura solcato qualche tappeto rosso.

È la rivincita del sandalo su sneakers, espadrillas e infradito: pelle, cuoio, tessuto tecnico oppure naturale, la moda della scarpa aperta è tendenza. Sdoganato anche per occasioni formali (ma da dosare con cautela), il sandalo unisce comfort a glamour e versatilità: per la sera, la spiaggia o la città, si può facilmente abbinare sia ad eleganti completi sartoriali che ai più confortevoli jeans, perfetti sia con il costume da bagno che con i bermuda.

Le reinterpretazioni sporty di Louis Vuitton e Valentino diventano così le preferite dai giovani modaioli, mentre l’eleganza della tradizione ha la meglio in casa Hermès tra i più classici businessmen. Infine, avvistati ai piedi di celeb e influencers, non passano inosservate le proposte firmate Gucci e Fendi che diventano veri e propri must-have del guardaroba maschile.

Del resto, cosa c’è di meglio che vivere la propria estate liberi e spensierati, a partire dal proprio outfit – e dai propri piedi?

Testa bassa, dunque, per non lasciarsi scappare nemmeno uno tra i sandali più cool del momento.

  • Il classico sandalo Ramses di Birkenstock è un intramontabile; qui si fa ancora più minimal e raffinato nella nuova tonalità color Cognac.

  • Il sandalo Coordinates di Valentino Garavani, in nastro gommato e nappa soft, unisce estetica sporty e comfort Made in Italy.

  • Sono di Gucci i sandali chiusi più cool dell’estate: gomma nera, Doppia G d’archivio e testa di felino Gucci Garden non passeranno di certo inosservati.

  • All’insegna della tradizione, Hermès propone un elegante sandalo in pelle di vitello e fibbia placcata palladio: per veri gentlemen.

  • Tomaia in tela Monogram, borchie di metallo e suola in legno, per il Mule sportivo firmato Louis Vuitton.

  • A doppia fascia il sandalo Fendi: la prima in vitello naturale semplice e raffinata, la seconda più sporty in tela con logo della doppia F.

  • Giochi di color blocking per il sandalo di Marni con fascia bicolore sling-back in nastro a contrasto.

  • Chiusura a strappo e logo frontale per i sandali Suicoke di Palm Angels, rigorosamente viola.

  • Il minimalismo e la purezza delle forme viene compensato dalle borchie a contrasto, Prada.

  • Gli Industrial Sandals di Off-White con cinturino alla caviglia si vestono di pelliccia sintetica.


Potrebbe interessarti anche