Fotografia

From Portraiture to Fashion: la nuova imperdibile mostra di Rankin a Milano

Beatrice Trinci
9 Ottobre 2019

Jude and Ronald, 1995, Model: Jude Law © Rankin

La moda incontra l’arte nell’exhibition firmata da John Rankin Wandell, che dal prossimo 18 ottobre fino al 24 febbraio 2020 animerà gli spazi al civico 13 di via San Vittore.

Il cultural provocateur e fotografo britannico Rankin sarà per la prima volta in mostra in Italia presso la 29 Arts in Progress Gallery a Milano con il supporto di Piaget. Piaget rinnova così il proprio legame con il mondo dell’Arte scegliendo di essere cultural partner della mostra “Rankin – from Portraiture to Fashion”.

L’antologica è pensata come una personale in continua trasformazione: cinquanta dei più celebri scatti dell’artista britannico, infatti, si alterneranno con un modus operandi che evolverà in base agli eventi contingenti che invaderanno il capoluogo lombardo nei mesi a venire, dal Vogue Photo Festival al Fashion Film Festival di novembre, fino alla Fashion Week donna di febbraio. Una mostra work in progress, dunque, che da un lato sfiora l’idea della performance live, dall’altro si presenta come un vero e proprio viaggio alla scoperta del vasto archivio di Rankin, oggi riconosciuto tra i più celebri fotografi di moda, nonché co-fondatore dei mensili Dazed & Confused, AnOther, AnOther Man e Hunger.

Eccentrico, controcorrente, ribelle: Rankin parla al pubblico milanese con la sua estetica fatta di provocazioni e virtuosismi, portando in città non solo i suoi lavori più iconici – quelli che hanno reso uniche le pagine di patinate riviste internazionali, tra cui Vogue, Esquire, GQ e Rolling Stone – ma anche le opere più concettuali. Il risultato? Un progetto ambizioso e magmatico, basato sul concetto stesso di interazione con il pubblico e che prende come interlocutore privilegiato la città stessa.

“Non sono una persona che fugge di fronte alle sfide – spiega Rankin – quindi questa è per me una grande opportunità su innumerevoli fronti: mostrare alcuni tra i miei lavori migliori, partecipare a eventi interessanti e diventare davvero parte del tessuto culturale di questa città”.

 

From Portraiture to Fashion
18 ottobre 2019 – 24 febbraio 2020
29 Arts in Progress gallery, Via San Vittore 13, Milano
Orari: dal martedì al sabato, 11 – 19



Potrebbe interessarti anche