Children's

Front row kids: i bambini in prima fila alle sfilate

Martina D'Amelio
26 Febbraio 2017

Da qualche tempo a questa parte le fashion week di tutto il mondo non attirano solo addetti ai lavori, influencer e celebrity: i protagonisti del front row sono sempre più piccoli.

I bambini da (bordo) passerella attirano gli scatti dei fotografi al pari dei loro genitori famosi, che di solito li portano con sé alle sfilate o addirittura li salutano dal catwalk. Eh sì, perché chi gioisce di più di un figlio davanti al successo di un genitore? Lo sa bene l’ex Posh Spice ora stilista Victoria Beckham, che può contare sulla presenza in prima fila alla New York Fashion Week dei suoi 4 bambini – Harper (5), Cruz (11), Romeo (14), e Brooklyn (17) – da diverse stagioni a questa parte. E che dire della top model Kate Moss, che dopo aver calcato la passerella è stata fotografata spesso e volentieri nel backstage in compagnia della figlia Lila Grace (13)?

La tendenza dei bambini in prima fila nasce e cresce proporzionalmente al web e ai social network. Pensiamo alla piccola North West (3 anni e mezzo): la figlia di Kim Kardashian è un habitué del front row fin da tenera età, tant’è vero che è stata ripresa più volte in lacrime tra le braccia della mamma durante gli sporty show Yeezy firmati da papà Kanye. Mentre tra le bambine che sembrano amare moltissimo i riflettori c’è Blue Ivy (5), la piccola di Beyoncé e Jay-Z, amante dei selfie e fotografata spesso e volentieri matchy matchy con i suoi fashion genitori a tantissimi eventi modaioli e non.

New York, Londra, Parigi: il front row kids trend sembra aver lasciato immune solo Milano. Ma resta ancora qualche giorno prima della fine della MFW…

Sfoglia la gallery per scoprire i piccoli in prima fila più irresistibili di sempre.