News

Gcds affida a Marcolin la sua prima linea eyewear

Beatrice Trinci
31 Dicembre 2019

Gcds si lancia nel mondo dell’eyewear, scegliendo un partner d’eccezione come Marcolin Group. Il brand di abbigliamento e accessori fondato dai fratelli Giordano e Giuliano Calza ha siglato una partnership quinquennale con l’azienda di Longarone, che si occuperà della produzione e distribuzione di occhiali da sole e montature da vista firmati God Can’t Destroy Streetwear.

Anticipata lo scorso settembre sulla passerella primavera-estate 2020 del marchio, la prima collezione eyewear realizzata in tandem dalle celebri realtà sarà disponibile a partire dal prossimo aprile. Cosa aspettarsi? Un tripudio di modelli street, in armonia con lo spirito stilistico del duo creativo, caratterizzati da linee sportive maxi, materiali tecnici e colori vibranti. Forme moderne e originali che si mescolano a maschere XXL d’ispirazione sciistica e logo oversize su ogni montatura.

“Siamo orgogliosi di aver siglato questo accordo con GCDS, brand giovane e versatile, punto di riferimento del settore luxury street style. Con questa partnership Marcolin compie un ulteriore passo avanti verso la diversificazione del proprio portafoglio”, ha dichiarato Massimo Renon, amministratore delegato di Marcolin. A fargli eco Giordano Calza, che ha così commentato: Per noi questa operazione rappresenta un’importante espansione nell’universo degli accessori e, strategicamente, abbiamo deciso di affiancarci ad un partner italiano tra i leader mondiali nel settore”.

Gcds va così ad affiancare il ricco portfolio di nomi in squadra con Marcolin, tra cui citiamo Tom Ford, Bally, Moncler, Sportmax, Longines, Tod’s, Emilio Pucci, Diesel e Just Cavalli.