Children's

Girl power: piccole femministe crescono!

Martina D'Amelio
11 Marzo 2018

Li abbiamo visti ovunque: sulle passerelle degli stilisti più celebri, per le strade più fashion e nei negozi cool. Ora i motti all’insegna del girl power arrivano anche nel guardaroba delle bambine, per piccole femministe in erba!

Da quando sono comparse sul catwalk della primavera-estate 2017 di Christian Dior, tutte noi siamo letteralmente impazzite per le t-shirt “We should all be feminists”. Un messaggio oltre che una tendenza di grande impatto, che da allora continua a contagiare i nostri armadi nel nome di un potere ritrovato e più forte che mai – tutto al femminile. Il femminismo, indubbiamente, va di moda: se la designer nel corso delle stagioni è stata seguita a ruota da esimi colleghi e marchi low cost, che hanno proposto non solo magliette ma anche altri capi e accessori a tema, non fanno eccezione i brand childrenswear che per la primavera-estate 2018 inculcano anche nelle più piccole quelle frasi e quei concetti che ci piacciono tanto: dall’“anti-princess” di Diesel al “Girls can do anything” di Zadig & Voltaire, fino al “Vote for D&G girl” di Dolce&Gabbana.

Proprio come per le grandi (donne), queste e altre frasi lettering compaiono non solo sulle t-shirt, ma anche su abiti, felpe, scarpe e altri accessori in taglie mini. Un trend inarrestabile che in verità ha contagiato non solo la kids fashion, ma persino i giocattoli – basti pensare alle Barbie dedicate alle donne più importanti della storia, presentate solo lo scorso 8 marzo per “ricordare alle bambine e alle ragazze di tutto il mondo che possono essere ciò che vogliono”, come ha spiegato Lisa McKnight, vice presidente senior e direttore generale del brand; e come non sottolineare l’incredibile successo dei libri della serie “Storie della buonanotte per bambine ribelli. 100 vite di donne straordinarie” di Elena Favilli e Francesca Cavallo (Mondadori), che ha scalato le classifiche e appassionato grandi e piccine?

Per uno stile consapevole sin dalla più tenera età: se le rivoluzioni si fanno (anche) con gli abiti, meglio iniziare sin da piccoli!

 

Sfoglia la gallery per scoprire i capi e gli accessori per le piccole femministe di domani: