Arte

Giulio Romano, a Mantova la collaborazione tra fashion e cultura

Elisa Monetti
26 Ottobre 2019

Arriva a Mantova una mostra dal duplice valore artistico e progettuale, dedicata a uno dei grandi Maestri del Manierismo: “Con una nuova e stravagante maniera. Giulio Romano a Mantova”.

L’esposizione, visitabile fino al 6 gennaio 2020, è il risultato della collaborazione che Mantova Outlet Village, del gruppo Land of Fashion, e Palazzo Ducale di Mantova, sede della mostra, stanno portando avanti in un’ottica di valorizzazione del mecenatismo culturale contemporaneo.

Tale esperienza rappresenta infatti un’occasione molto proficua per mettere a contatto due mondi, quello del fashion e della cultura, in un virtuoso intreccio capace di ampliare i pubblici e dare maggior valore in termini d’immagine e visibilità.

Il progetto “Con una nuova e stravagante maniera” nasce poi anche grazie allo straordinario supporto del Musée du Louvre di Parigi, il quale ha concesso in prestito un ricco corpus di disegni che permettono un vero e proprio viaggio all’interno della carriera artistica di Giulio Romano, dai primi anni romani fino alla più lunga e importate attività presso la stessa Mantova. Oltre a quelle del Louvre, sono presenti in mostra opere da altri musei di grande fama nazionale ed internazionale: l’Albertina di Vienna, il Victoria & Albert Museum di Londra, la Royal Collection a Windsor Castle.

La mostra, concentrata in tre sezioni, mette in luce la poliedricità di un artista capace di cimentarsi tanto con la pittura, quanto con architettura, arazzi ed oreficerie, tenendo come comune sottotono uno spiccato talento per il disegno, imparato formandosi nella bottega di Raffaello.

La prima parte, “Il segno di Giulio”, ospitata presso il Castello di San Giorgio, racconta l’esperienza grafica di Giulio Romano, progettista e architetto. Si procede poi alla seconda sezione, “Al modo di Giulio”, presso la Corte Nuova e l’Appartamento di Troia, con un affascinante approfondimento sui disegni dell’artista e la decorazione. In conclusione, “Alla maniera di Giulio”, nell’Appartamento della Rustica, mostra contemporaneamente il lascito di Giulio Romano architetto e la rilevanza che tutta la sua opera ha avuto per i suoi allievi.

Una mostra dalla bellezza sopraffina che si presenta come un’occasione unica per (ri)scoprire un grande maestro.

 

Con una nuova e stravagante maniera. Giulio Romano a Mantova
6 ottobre 2019 – 6 gennaio 2020
Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova, Piazza Sordello 40, Mantova
Orari: dal martedì alla domenica 8.15 – 19.15

 



Potrebbe interessarti anche