News

Graff apre la seconda boutique a Parigi

Beatrice Trinci
22 Marzo 2020

Graff fa il bis a Parigi: ha inaugurato appena qualche settimana prima del lockdown la sua nuova boutique al civico 237 di Rue Saint-Honoré, a soli pochi passi dalla prima, situata in Place Vendôme.

Progettato dall’archistar newyorkese Peter Marino, il punto vendita accoglie in circa 1200 metri quadrati le preziose creazioni donna firmate dal rinomato marchio di alta gioielleria Made in UK. Uno spazio elegante e lussuoso, caratterizzato da marmi pregiati, comode poltrone in velluto, divani accoglienti, scintillanti lampadari in cristallo di rocca, imponenti pareti a specchio e rifiniture dorate come in una moderna Versailles.

L’ispirazione? “Il design si rifà all’arte impressionista. L’idea era di evocare le forme e le organiche combinazioni cromatiche delle ninfee di Claude Monet”, ha dichiarato il portavoce di Graff. Così pittura e scultura, come quella esposta all’ingresso di Jean Arp intitolata “Torse Grebe”, si mescola con raffinatezza alle diverse stanze che compongono lo store e che, come dei moderni cabinet de curiosités, presentano al visitatore i più celebri quanto inestimabili gioielli del brand: dal Graff Venus a forma di cuore 118 carati al Lesotho Promise da 603, dall’Imperatrice d’Oro da 299 al Wittelsbach-Graff e al Graff Pink, senza dimenticare le nuove proposte della collezione Threads, come la collana da 60 carati di pavé e diamanti con inedito taglio personalizzato.