Leggere insieme

Guarda Fuori

Marina Petruzio
18 febbraio 2018

Guarda Fuori, in attesa di una imminente nuova uscita, è l’ultimo nato in casa Minibombo dalla giocosa e allegra creatività di Silvia Borando, ma è anche un imperativo, un invito piuttosto, la chiave di lettura di questo delizioso e divertente albo senza parole per i più piccoli, con tanti gesti e molte facce di straordinaria espressività.

Guarda Fuori ma anche dentro è un invito a fermarsi, a soffermarsi su ogni pagina.

Guarda. Ma bene, osserva e immagina cosa accadrà dopo. E mentre guardi, leggi con gli occhi in ogni immagine, piccoli particolari da tenere controllati, un oltre che avanza piano piano, lì nascosto. E ancora l’alternanza, il ritmo secco, dentro-fuori, tic-tac, blu e giallo…perché le finestre nei disegni dei bambini se fuori è buio e dentro la luce è accesa sono di un bel giallo intenso, quasi come il sole! E se fuori nevica, se è quasi sera, il cielo, quel cielo che arriva sino a terra è blu, di un bel blu piatto, tutto uguale. Pochi i colori, tinte usate piatte senza sfumature, contrasti luminosi e definiti, netti come i profili delle cose e delle figure che popolano l’albo.

Guarda e gioca: due bambini – una bambina e un bambino – guardano fuori, da dietro i vetri di una grande finestra illuminata di giallo, il bianco della pagina sui vetri disegna dei riquadri in perfetto stile inglese. Dentro, quel giallo fa supporre il caldo di un ambiente sicuro e tranquillità.

Guarda di qui! TIC! Un gesto disegnato, nessuna parola e gli occhi scattano sino a seguire la traiettoria di quel braccio alzato e fuori da quel dito puntato. TAC! Si cambia pagina, velocemente, e la Fuori dove prima solo neve e morbidi profili ora un passero si è posato accanto all’albero spoglio del giardino.

Guarda là! Ancora un braccio, un altro dito, un’altra pagina, dentro. Tre conigli rosa si avvicinano, uno sembra salutare quelle due faccette dietro ai vetri le cui bocche ora disegnano due O. Le pagine volano.

Insomma la fuori succedono cose interessanti e anche un po’ inquietanti. Il giardino di casa si popola, in un apparentemente tranquillo giorno di fiocchi silenziosi: un passero, tre conigli rosa e ora anche un gatto arancione che spunta da un cumulo di neve e in un balzo sarebbe sul piccolo e quieto passero se…guarda là! TIC! Un minaccioso Orso giallo. TAC! Evviva! TIC! Il gatto fugge a gambe levate! TAC! Orrore! TIC! L’orso si sta mangiando un coniglio rosa mentre il passero, forse con problemi legati alla socialità, impassibilese ne sta immobile, neppure una piuma arruffata, là dove era apparso all’inizio della storia.

Ciò che sembra un dramma, nel gioco inscenato da Silvia, in realtà è una burla.

E, sempre seguendo quel ritmo ben scandito, chi presto resterà fuori sotto una bella nevicata non saranno certo: i tre conigli rosa – evviva! nuovamente in tre! Si, uno è un po’ arruffato come umidiccio ma si riprenderà presto con una buona tazza di latte caldo – il gatto arancione – tornato! E ora indossa un morbido plaid – e l’orso giallo che già si è preparato per la notte con un bel cappello blu con pompon bianco…ma un immobile quanto inespressivo passero e due ingenui e divertenti bambini!

È così quando in un libro, piccolo per piccoli ma non piccolissimi, si trovano bei colori, pochi e ben chiari segni, pagine semplici e intuitive, suspence, ricerca, ritmo, gioco, ecco che allora si può dire che il libro è riuscitoe divertirà chi lo legge così come chi se lo sentirà raccontare e riraccontare.

 

Guarda Fuori
di Silvia Borando
Edito MINIBOMBO
Euro 12,90
Età di lettura dai 3 anni


Potrebbe interessarti anche