News

Gucci riesuma i videogiochi vintage con Gucci Arcade

Beatrice Trinci
18 Luglio 2019

Giocare con i must-have firmati Gucci? Ora è possibile grazie a Gucci Arcade, la nuova sezione all’interno dell’applicazione della Maison tutta dedicata al fascino dei videogames vintage degli anni ’70 e ’80.

Un’ottima notizia per i nerd più nostalgici e fashion all’ascolto, che ora, come in un ponte tra passato e presente, potranno immergersi nella storia del brand, livello dopo livello, seguendo un percorso virtuale tra epoche e generi che porta la firma, virtuale e non, di Alessandro Michele.

Nello specifico, all’interno di Arcade potrete dilettarvi con Gucci Bee, che ha per protagonista un’ape intrappolata in un intricato labirinto di pixels: ça va sans dire, i gamers dovranno aiutare il piccolo insetto a uscire attraverso tre livelli di difficoltà crescente, collezionando durante il percorso badge ed elementi speciali per ottenere punti extra. A questo si aggiunge Gucci Ace, gioco dedicato all’evoluzione dell’iconica – e omonima – sneaker Ace firmata dalla Maison fiorentina. Qui la sfida consiste in un classico match di ping pong suddiviso in tre livelli che rappresentano altrettante epoche della storia dei videogiochi: dai primi games virtuali a 8-bit alle attuali console di gioco, fino al futuro dei più sofisticati dispositivi mobili.

Bee ed Ace sono accessibili a partire da una mappa nella Gucci App, un percorso interattivo che oltre a dilettarvi vi accompagnerà in un viaggio nella storia del marchio – tappe strasformate in piccoli gadget che potrete esporre, una volta “catturati”, in una bacheca di trofei, con la possibilità di condividere i traguardi sui social, invitando amici e conoscenti a giocare a loro volta.

E mentre Gucci Arcade si appresta a crescere, lavorando per aggiungere a breve nuovi giochi, siete pronti a sbaragliare a colpi di stile il vostro avversario?



Potrebbe interessarti anche