News

Gucci verso Ovest:  la sfilata Cruise 2021 vola a San Francisco

Mia Damiani
5 Febbraio 2020

Un look della sfilata Gucci Cruise 2020

La corsa all’oro di Gucci è appena iniziata: la Maison di Kering sfilerà con la Cruise 2021 a San Francisco il prossimo 18 maggio.

Se ancora nulla è dato sapere sulla scelta della location, il direttore creativo del marchio Alessandro Michele ha fatto sapere che sfilerà con la prossima collezione Crociera proprio nella città californiana. Una precisazione che arriva dopo l’annuncio di ottobre, quando aveva dichiarato che avrebbe sfilato genericamente negli Stati Uniti.

Perché proprio San Francisco? La baia è da sempre considerata un centro di attivismo liberale e un vero e proprio melting pot culturale. Caratteristiche che rispecchiano la visione di Michele per il marchio, basata sulla diversità. Negli ultimi cinque anni il designer ha portato le collezioni Gucci Cruise in diverse località: 5 anni fa è stata la volta della Dia Art Foundation a New York (e infatti la sfilata Cruise 2021 segnerebbe l’anniversario di “ritorno”); poi il chiostro di Westminster Abbey a Londra, seguito dalla Galleria Palatina di Palazzo Pitti a Firenze; nel 2018 la Promenade Des Alyscamps di Arles e, l’anno scorso, i Musei Capitolini di Roma.

Gucci non è l’unico brand di origini italiane che ha deciso di sfilare con le collezioni Cruise fuori dai propri confini: Prada presenterà la sua collezione Resort 2021 in Giappone il 21 maggio, mentre Max Mara ha scelto San Pietroburgo il 25 maggio. E se Giorgio Armani vola a Dubai, Dior (Lecce, 8 maggio), Chanel (Capri, 7 maggio) e Alberta Ferretti (Rimini, 22 maggio) preferiscono ancora l’Italia.



Potrebbe interessarti anche