News

Guess Jeans lancia una capsule collection con Infinite Archives

Beatrice Trinci
1 Gennaio 2019

Guess Jeans ha lanciato una capsule collection per l’autunno-inverno 2018/2019 dal tocco urban, in collaborazione con Infinite Archives, brand fondato nel 2015 dal direttore creativo Easy Otabor.

La collezione, declinata sia per uomo che per donna, trova ispirazione nell’heritage del celebre colosso americano, un passato che si unisce al mondo dell’arte, della moda, dello sport e della cultura pop, parte del DNA del giovane marchio sin dai suoi albori. Nello specifico la limited edition si rifà fortemente allo stile e alle silhouette anni Novanta. I must-have? Giacche e pantaloni in stile worker in denim, canapa e velluto a coste, oltre a classiche T-shirt a righe con logo ricamato, in una palette di colori neutri e invernali, che spazia dal khaki, al grigio scuro, dal verde bosco al nero più classico.

“Volevo creare una linea intramontabile, senza tempo, i cui capi si potessero indossare per sempre e trasmettere a un’altra generazione, non importa se più giovane o più vecchia”, ha commentato Otabor, mentre Nicolai Marciano, direttore della partnership, ha dichiarato con entusiasmo: “Espandere la nostra piattaforma per aprirla alle idee di Easy è stato come lavorare con un architetto. Infinite Archives ha a disposizione un’eccezionale squadra di creativi che lavorano insieme a Easy in moltissimi progetti diversi, ed eravamo sicuri che sarebbe riuscito a trasmetterci questa sinergia”.

La capsule collection è già disponibile sul sito ufficiale di Infinite Archives e in selezionati punti vendita nel mondo. Sfoglia la gallery per scoprire i modelli più cool.



Potrebbe interessarti anche