News

Guillaume Henry: Nina Ricci, addio

Martina D'Amelio
16 marzo 2018

L’ultima passerella di Guillaume Henry per Nina Ricci

Rumors circolavano già da tempo sulla dipartita dello stilista Guillaume Henry da Nina Ricci: la notizia è stata confermata dalla Maison francese.

Dopo 3 anni alla guida creativa, il designer abbandona le fila del marchio fondato da Nina Nielli Ricci nel 1932: il suo ultimo show è stato quello per l’autunno-inverno 2018/2019 andato in scena a Parigi lo scorso 2 marzo. E ora toccherà all’ufficio stile disegnare le collezioni della casa di moda, in attesa del successore – che non è ancora stato nominato.

Una separazione consensuale, anche se le voci parlano di una generale insoddisfazione di Henry, stufo dei (pochi) mezzi messi a disposizione dal gruppo Puig, che controlla la casa di moda e ha in portfolio marchi come Carolina Herrera, Paco Rabanne e Jean Paul Gaultier: una sorta di limite alla propria creatività.

Il designer francese era succeduto a Peter Copping nell’ottobre 2014, dopo 5 anni come direttore creativo di Carven. Nel suo curriculum, anche esperienze in Givenchy e Paule Ka, prima di fondare e chiudere poco dopo il suo omonimo brand.

Non resta che attendere e vedere chi prenderà il suo posto e quali saranno i prossimi ruoli di questo giovane e promettente stilista, non ancora quarantenne.


Potrebbe interessarti anche