News

H&M lancia il primo store ripara-abiti

Beatrice Trinci
2 Dicembre 2018

In un periodo in cui gli eccessi e gli sprechi sembrano mettere a rischio l’equilibrio del pianeta, anche il fast fashion si fa slow: dal prossimo 6 dicembre, infatti, H&M proporrà un’esperienza retail del tutto nuova, un format ad hoc pensato per inquinare meno e risparmiare di più.

In cosa consiste il progetto? Il colosso svedese low cost ha scelto l’area di Hammersmith, a Londra, per offrire ai suoi clienti un nuovo punto vendita, che avrà una superficie di circa 2.300 metri quadrati, dove, insieme alle usuali categorie di abbigliamento e accessori, sarà presente un corner Repair & Remake. Qui gli iscritti all’H&M Club potranno far riparare gratuitamente gli indumenti acquistati presso lo store, mentre altri potranno usufruire di servizi di personalizzazione degli outfit.

Una shopping experience sempre più personalizzata e individuale, che pone al centro etica del risparmio e creatività. Un’iniziativa d’avanguardia che a detta del gigante H&M “sarà sempre più richiesta dai clienti nei prossimi anni”.

 



Potrebbe interessarti anche