News

H&M presenta il restyling dello store meneghino di Corso Buenos Aires

Beatrice Trinci
16 Novembre 2019

Uno scatto della campagna Holiday 2019 di H&M

Era il 2016 quando H&M inaugurava lo store situato al civico 8 di Corso Buenos Aires, a Milano. Ora, a tre anni di distanza, il celebre punto vendita svela il suo nuovo look dopo un accurato restyling.

Dislocato su oltre 1.700 metri quadrati, lo spazio accoglie su cinque piani le intere collezioni uomo e donna del brand, proponendo un’offerta sempre più ricca e varia di capi d’abbigliamento, accessori e bijoux casual ma di tendenza d’ispirazione nordica, cui andrà ad aggiungersi la linea denim, per lui e per lei. Sinonimo di qualità sostenibile al miglior prezzo, le creazioni firmate dal colosso svedese sono ospitate in un ambiente luminoso e minimale, che accompagna i clienti in una nuova esperienza di shopping, più lineare e avvolgente.

“Siamo felici di annunciare la riapertura di questo negozio – dichiara Katja Ahola, Country Manager H&M Italia – Il marchio è presente in Italia dal 2003 ed è sempre più apprezzato per moda, qualità e prezzo, ma soprattutto per il suo impegno verso la sostenibilità, che costituisce una prerogativa fondamentale dell’offerta firmata H&M”.

Non a caso la trasparenza e la cura del prodotto sono elementi fondanti dell’identità del marchio, tra le prime realtà low cost a utilizzare processi lavorativi e materiali a basso impatto ambientale, a proporre soluzioni fashion consapevoli e a promuovere il riciclo degli abiti usati, progetto lanciato a livello mondiale nel 2013 con lo scopo di riutilizzare le vecchie fibre tessili. Per un futuro che parte (anche) dalla moda.