Gossip

“Ho paura di finire in gabbia”: Chris Evans, felice di essere single

Beatrice Trinci
5 Aprile 2019

Non per tutti la solitudine è una condanna, anzi. A pensarla così è anche – e soprattutto – Chris Evans, il famoso volto di Captain America, che a 37 anni è giunto a una chiara e semplice conclusione: è single non per colpa di strane manie delle ex fidanzate, ma perché sta bene con se stesso. Persino troppo, aggiungeremmo noi.

“Sono il tipo che ha paura di finire intrappolato… in gabbia” – ha dichiarato la star a The Hollywood Reporter, gridando a gran voce all’indipendenzaSono sempre stato un ragazzo molto autonomo per tutta la vita. Andare in campeggio da solo è una delle mie attività preferite”.

Un uomo, insomma, libero e selvaggio, che non si lascia intimorire dalle intangibili leggi sociali che ci vorrebbero uniti all’anima gemella prima che amici e conoscenti ci affibbino simpatici nomignoli come scapolo o zitella, mentre con occhioni tristi ci chiedono “Ma non hai nessuno?”. Per questo motivo Evans confessa che non immagina una possibile fidanzata che non abbia un carattere e delle passioni forti tanto quanto le sue: “Mi piace stare con qualcuno che abbia le proprie cose da fare. Stare con qualcuno che semplicemente si adatta alla mia vita non fa per me: diventa soffocante”.

Una vera e propria testa calda quella del caro Chris, che non ha nessuna intenzione di costringersi in relazioni tossiche e opprimenti: il “per sempre”, infatti, è ancora molto lontano dai suoi pensieri. Dopo aver frequentato per cinque anni, tra il 2001 ed il 2006, Jessica Biel – attuale e innamoratissima moglie di Justin Timberlake –, l’ultima storia (pubblica) di Evans è stata con l’attrice comica Jenny Slate, durata però, tra alti e bassi, soltanto poco più di un anno.

Ma nonostante il bell’attore sembri allergico a qualsiasi cosa si faccia in coppia, ci tiene a sottolineare come cerchi sempre di chiudere con le amanti in maniera pacifica: “Cerco sempre di restare in buoni rapporti con le mie ex. È complicato, dopo che ci si è lasciati, ma ho imparato una cosa: se c’è stato amore, sentimento così raro, perché arrivare a odiarsi?”.

Sarà sicuramente un pessimo compagno, ma a saggezza non lo batte nessuno…

 



Potrebbe interessarti anche