Moto

Honda Africa Twin CRF1000L 2018: tante migliorie e un motore ancora più brillante

Alessandro Spada
27 febbraio 2018

A tre anni di distanza dal debutto mondiale dell’Africa Twin la Honda presenta il suo restyling per la versione 2018.

L’estetica è rimasta invariata ma gli aggiornamenti sono molteplici e riguardano sia la meccanica che l’elettronica della moto.

Il motore, lo splendido bicilindrico in linea Crossplane di 1000 cm3, mantiene invariata la sua potenza massima di 95 cv ma, grazie al contralbero di bilanciamento più leggero, alle modifiche ad airbox e all’impianto di scarico,   garantisce, ora, un’erogazione più pronta e un sound di scarico più gratificante.

Il comando del gas diventa a controllo elettronico del tipo Throttle-By-Wire e la gestione del motore offre quattro Riding Mode, tra cui uno personalizzabile.

Il controllo di trazione HSTC migliora nelle logiche di funzionamento ed è regolabile su sette livelli di intervento, inoltre è presente un sensore della pendenza (versione con cambio DCT) che permette di affrontare con il giusto rapporto anche le salite e le discese più impervie.

L’adozione di una nuova batteria agli ioni di litio, più leggera, assicura un risparmio di peso di 2 kg rispetto al modello precedente, il peso dichiarato è di 230 kg per la versione manuale e 240 per la versione DCT.

La nuova CRF1000L è disponibile sia in configurazione con il cambio manuale a sei rapporti (con Quickshifter opzionale) che con il collaudato doppia frizione automatico DCT.

Le sospensioni sono Showa pluriregolabili a lunga escursione mentre l’impianto frenante anteriore è stato affidato a pinze Nissin radiali a 4 pistoncini che mordono una coppia di dischi flottanti con profilo a margherita.

La moto monta cerchi con camere d’aria da 21” all’anteriore e 18” al posteriore inoltre ha la doppia omologazione per montare anche pneumatici tassellati.

La nuova Africa Twin 2018 è già ordinabile presso le concessionarie Honda a partire da 13.200 euro ed è disponibile in quattro colorazioni: Matt Ballistic Black Metallic, Pearl Glare White, Grand Prix Red e Candy Chromosphere Red.


Potrebbe interessarti anche