News

Hugo Boss: addio Jason Wu (e womenswear?)

Martina D'Amelio
15 febbraio 2018

Hugo Boss saluta Jason Wu: un direttore creativo alla guida della divisione femminile (per ora) non serve più. Questo perché la casa di moda tedesca ha deciso di concentrarsi sul proprio core business, il menswear.

Dopo cinque anni di collaborazione, lo stilista taiwanese fa i bagagli: una decisione che arriva dopo l’ultima presentazione alla New York fashion week. Il ceo di Boss Mark Langer ha comunicato che la scelta è dovuta alla volontà di accantonare per il momento il segmento lusso per concentrarsi sull’offerta maschile di fascia premium, da sempre fulcro del brand.

Questi cinque anni sono stati entusiasmanti e devo ringraziare tutto il team di Boss Womenswear per la passione e la dedizione che ha dimostrato. Ora per me è arrivato il momento di dedicarmi a tempo pieno al mio brand” ha dichiarato dal canto suo il designer. Che torna quindi a occuparsi a tempo pieno della propria linea (la collezione autunno-inverno 2018/2019 di Jason Wu è andata in scena in questi giorni alla NYFW).

L’addio a Boss Womenswear dello stilista? Una collezione tailoring ispirata all’artista contemporaneo Robert Morris.


Potrebbe interessarti anche