Beauty

I 10 step della skincare routine coreana

Giovanna Lovison
18 dicembre 2017

Impossibile non averne sentito parlare: la Korean Skincare Routine (o K-Beauty, per le più navigate) è il rituale di bellezza numero uno in oriente ma che, negli ultimi anni, ha fatto impazzire anche americane ed europee. Le donne coreane sono rigidissime e precise quando si tratta di cura della pelle, non per nulla sono conosciute per il loro incarnato di porcellana. La skincare routine coreana è un vero e proprio regime composto da 10 step da ripetere al mattino, appena sveglie, e la sera, prima di andare a dormire. Alcuni prodotti possono essere saltati in base al momento della giornata (come nel caso della protezione solare) mentre altri possono essere seguiti a giorni alterni, come il passaggio dell’esfoliazione. Per tutto il resto, l’imperativo è essere costanti e severe: andare a dormire senza una corretta detersione o senza aver idratato il viso è assolutamente impensabile.

I prodotti must have? L’acqua micellare Bioderma per detergere il viso, l’essenza Kiehl’s per dare all’incarnato un boost di vitalità ed idratazione, le maschere in tessuto Tonymoly, un vero must per le donne orientali e, soprattutto, la protezione solare elevata come quella proposta da Chanel.

La promessa è quella di una pelle visibilmente sana e trasformata! Curiose? Leggete la gallery e preparatevi a una nuova era…

  • STEP 10 – SFP: il sole è il nemico numero 1 per le donne asiatiche e causa numero uno di macchie, rughe precoci e invecchiamento precoce. Optate per un fluido leggero ma dall’elevato fattore di protezione come la Chanel UV Essentiel Trattamento Quotidiano Multiprotezione UV – Inquinamento SPF 50 che agisce anche contro inquinamento e fattori atmosferici.

  • STEP 1 – DETERGENTE OLEOSO: il modo migliore per rimuovere trucco e sporcizia a fine giornata è quello di ricorrere ad un olio detergente come The Body Shop Olio Detergente alla Camomilla, delicato sulla pelle ma efficace nello sciogliere e rimuovere il make-up viso ma anche quello occhi. Si elimina con un panno in mussola o microfibra inumidito con acqua tiepida.

  • STEP 2 – DETERGENTE: la seconda fase della cosiddetta “pulizia in due step” prevede il ricorso ad un detergente acquoso (o in gel) per rimuovere ogni possibile traccia rimasta sul viso. Provate la celeberrima Bioderma Hydrabio H2O Acqua Micellare nella versione idratante perfetta per l’inverno: quando il dischetto di cotone rimarrà bianco sarete sicure di avere una pelle davvero pulita.

  • STEP 3 – ESFOLIANTE: può essere un esfoliante meccanico con micro sfere o chimico come il famosissimo e multi premiato Alpha H Liquid Gold che si stende con un batuffolo di cotone. L’importante è ascoltare la propria pelle ed utilizzarlo a giorni alterni o solo un paio di volte a settimana in caso di rossori o ipersensibilità.

  • STEP 4 – TONICO: fondamentale per restituire alla pelle l’idratazione persa durante le fasi di detersione ed esfoliazione e per ribilanciare il pH del viso, il tonico non dovrebbe mai essere dimenticato. Clarins Lotion Tonique Iris è una soluzione perfetta, soprattutto per le pelli miste.

  • STEP 5 – ESSENZA: il prodotto più adorato dalle donne orientali è l’essenza, ancora poco apprezzata ed utilizzata in casa nostra. Un esempio perfetto è la Kiehl’s Iris Extract Activating Treatment Essence: una soluzione idratante ed energizzante intensiva dalla texture leggera ed estremamente fluida che si colloca a metà tra un tonico ed un siero e che si applica sul viso con le mani picchiettando per favorirne l’assorbimento.

  • STEP 6 – SIERO o TRATTAMENTO: questo è il momento in cui entra in scena il serum, con lo scopo di soddisfare le esigenze specifiche della pelle. Può essere idrante, purificante, anti età, energizzante, detossinante o, come piace tanto alle coreane, anti macchie come il Sisley Paris Concentré Correcteur Taches per un incarnato perfetto.

  • STEP 7 – SHEET MASK: da fare alla sera, non tutti i giorni ma almeno due volte a settimana, la maschera in tessuto è immancabile nella K-Beauty Routine. Provate una delle Tonylomy I’m Real Sheet Masks: presenti in una gamma infinita di varianti, si adattano a qualsiasi esigenza della vostra pelle.

  • STEP 8 – CREMA OCCHI: lo sguardo è uno dei punti capaci di rivelare la vera età di una donna e, soprattutto, quanto essa si dedichi alla sua skincare. Per evitare un invecchiamento precoce e un rilassamento dei tessuti, picchiettate giorno e notte una crema ristrutturante e rimodellante come la Kanebo Sensai Cellular Performance Eye Contour Cream.

  • STEP 9 – CREMA IDRATANTE: Da scegliere secondo le proprie esigente (più nutriente per le pelli secche o in gel per quelle miste) la crema idratante è indispensabile. Un prodotto ottimo per tutti i tipi di pelle è la Shiseido Bio-Performance Glow Revival Cream, ideale per un incarnato fresco, morbido e radioso.


Potrebbe interessarti anche