Arte

I capolavori dell’Impressionismo a Palazzo Reale

Elisa Monetti
18 marzo 2018

Approdano a Palazzo Reale, Milano, dopo un viaggio da oltre oceano 50 capolavori del Philadelphia Museum of Art in una mostra eccezionale dal titolo Impressionismo e Avanguardie.

Inaugurata l’8 marzo e visitabile fino al 2 settembre, l’esposizione sarà un quadro completo e sfaccettato di quello che l’Ottocento e la prima metà del Novecento hanno rappresentato nel mondo della storia dell’arte.

Nomi da capogiro abiteranno per questi mesi il capoluogo lombardo: Manet il precursore, gli impressionisti Monet, Renoir, Degas, i nuovi rivoluzionari Cezanne, Gauguin, geni eternamente vivi come Van Gogh, gli scienziati pazzi della figura Picasso e Braque, visionari come Dalì, e molti altri ancora.

Un simposio straordinario specchio di uno dei periodi più creativi, fertili e di matrice poliedrica e diversificata che abbia mai vissuto il mondo dell’arte.

Ma da come si sono ritrovati questi protagonisti? Chi teneva le fila di un mondo di geni, spesso, squattrinati?

Proprio queste le domande che la mostra si pone. Per giungere ad un’evidente quanto invisibile risposta: i collezionisti.

Questi il fattore sotteso al successo, talvolta anche alla creazione stessa, di molti dei capolavori esposti.

Uomini e donne che, guidati dalla passione, da un amore viscerale per l’arte, hanno trascorso le loro vite all’ombra delle palette delle aste, camminando su e giù sui pavimenti scricchiolanti delle atelié, entrando in quelle esposizioni scandalose e fuori di ogni costume che la critica condannava ma profumavano di futuro.

Sono loro tra i fattori più determinanti della nascita, della conservazione e del successo di tanti dei capolavori che oggi affollano i libri di scuola.

I primi innamorati che, in diversi momenti delle loro vite, sono stati capaci di compiere il gesto d’amore estremo: donare le loro opere, parti del loro corpo e della loro anima, ai musei, al pubblico, al mondo.

È questa passione il vero spirito della mostra, un amore che ha generato indicibile bellezza.

 

IMPRESSIONISMO E AVANGUARDIE. CAPOLAVORI DEL PHILADELPHIA MUSEUM OF ART
8 marzo 2018 – 2 settembre 2018

Palazzo Reale – Piazza del Duomo 12, Milano

Orari:
Lunedì 14:30 – 19:30
Martedì, mercoledì, venerdì, domenica 9:30 – 19:30
Giovedì, sabato 9:30 – 20:30


Potrebbe interessarti anche