News

I dolci di Cova volano a Dubai

Martina D'Amelio
29 dicembre 2017

Da via Montenapoleone a Milano al Dubai Mall il passo è breve: Pasticceria Cova si prepara allo sbarco negli Emirati Arabi.

La storica location meneghina nell’orbita di Lvmh si regala per il bicentenario il suo primo cafè all’interno della nuova estensione della Fashion Avenue del Dubai Mall. La boutique, la cui apertura è prevista a gennaio 2018, disporrà anche di una terrazza panoramica con vista sulle Dubai Fountains, l’Opera House e Burj Khalifa. All’interno, colori, materiali e luci rievocheranno in chiave contemporanea l’atmosfera elegante che ha reso celebre Cova fin dalla sua fondazione nel lontano 1817, assieme ai pavimenti in mosaico, agli specchi dorati, ai divani in velluto, agli eleganti lampadari in cristallo e al tradizionale bancone in marmo Italian style.

“L’arrivo di Cova a Dubai – ha dichiarato Paola Faccioli, ceo di Cova – fa parte di una strategia di internazionalizzazione iniziata nel 1994 con l’apertura del primo locale Cova a Hong Kong e che mira alle città e alle mete più internazionali. Non vediamo l’ora di condividere il nostro famoso panettone con la clientela estera, esigente e raffinata di una delle città più aspirazionali al mondo. Il nostro desiderio è diventare ambasciatori del Made in Italy in Medio Oriente”.

Il marchio di pasticceria, confetteria e ristorazione è a oggi presente con 27 punti vendita nel mondo, inclusa la recente apertura di Monte Carlo. E ora delizierà anche gli arabi, che siamo sicuri impazziranno per i suoi dolci d’autore.


Potrebbe interessarti anche