Fotografia

I mondi impossibili di Sandy Skoglund in mostra a Torino

Chiara Di Leva
6 Marzo 2019

Winter, 2018, Sandy Skoglund studio, New York, Courtesy Paci contemporary gallery

C’è ancora tempo fino al 31 marzo per visitare nelle sale di Camera – Centro Italiano per la Fotografia a Torino “Sandy Skoglund. Visioni Ibride”, la prima antologica dell’artista statunitense in Italia.

Curata da Germano Celant e organizzata in collaborazione con la Galleria Paci Contemporary di Brescia, la mostra mette in scena i mondi impossibili di Skoglund, in un viaggio di straordinaria potenza evocativa e fantasia che attraverso oltre cento immagini ripercorre la carriera creativa dell’artista dagli anni Settanta fino ad oggi, grazie all’esposizione di un inedito come Winter (2018).

La mise en place della mostra fa eco proprio al linguaggio artistico di Skoglund: frutto di un elaborato studio e da una precisa e dettagliata costruzione di un set, gli scatti sono affiancati da alcune sculture protagoniste dell’installazione da cui è stata tratta l’ultima opera, qui per la prima volta esposta al pubblico.

Lontana dall’istante decisivo di Henri Cartier-Bresson e dalla vocazione tutta attuale del fotogiornalismo, Sandy Skoglund fa della fotografia un ampio oggetto di studio: “Per resistere all’istantanea, questa fotografia si muove alla velocità di un ghiacciaio – spiega lei stessa – Il tempo resta immobile per un momento, ma solo dopo un lungo periodo di accumulazione e fatica”.

Il risultato sono immagini sovraccariche e sature di colori, vero omaggio al surrealismo: create per addizione di oggetti e moltiplicazioni di pose, questionano la nozione di tempo e di spazio. Come azioni frammentate le immagini presentano dimensioni spazio-temporali diverse, creando così un effetto di straniamento nel visitatore, il quale può trovare conforto nei colori sublimi. Una perfetta scena di teatro al confine tra Pirandello e Arnaud.

La mostra offre al visitatore il filo d’Arianna in un viaggio tra sogno e realtà.

 

 

Sandy Skoglund. Visioni Ibride
24 gennaio – 31 marzo
CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia
Via delle Rosine 18, Torino
Orari: lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica a lunedì dalle 11 alle 19; giovedì dalle 11 alle 21; chiuso il martedì.

 

 

 

 



Potrebbe interessarti anche