Woman

Idee per la testa: 10 cappelli must have

Jennifer Courson Guerra
28 settembre 2016

copertina-cappelli

Ogni cervello ha il suo cappello”, dice un vecchio proverbio. Negli ultimi tempi, la moda sembra aver riscoperto questo antico accessorio, un tempo indispensabile per ogni signora à la page. Ne esistono centinaia di varianti, riproposti con successo sulle passerelle invernali, da Gucci a Chanel. Ideali per proteggersi dal freddo, ma anche per aggiungere un tocco di originalità ai propri outfit, di cappelli ce n’è davvero per tutti i gusti: classici, minimal, stravaganti, mini e maxi.

Perché non provarli tutti? Nella gallery, 10 cappelli must-have!

  • Dedicato a chi non ama le mezze misure il fedora in feltro color panna di Moncler Gamme Rouge, decorato con un enorme pom-pom in pelo.

  • Il classico fedora di Borsalino in feltro di lapin si tinge di borgogna, uno dei colori più trendy della stagione autunnale.

  • Ispirazione Eighties per il cappellino newsboy in pelle di Moschino, impreziosito con logo in metallo dorato.

  • In previsione della stagione fredda non c’è niente di meglio del caldo trapper hat di Stella McCartney, in tessuto denim con paraorecchie foderato in Alter Shearling.

  • Il cappello a tesa larga in velour rosa di Gucci è decorato da una fascia ton-sur-ton in grosgrain e dal dettaglio con felino.

  • L’iconica paglietta Chanel si reinventa con il tweed fantasia rosa e nero e i dettagli in pelle d’agnello.

  • Il velluto è un grande trend della prossima stagione: perché non provarlo anche sul cappello con visiera di Federica Moretti, reso unico dal grande fiocco sulla cima?

  • Il fedora di Weekend Max Mara ha il classico look safari, con il color beige e la fascia in gros-grain animalier.

  • Originale e irriverente il cappellino in lana di Maison Michel, con orecchie da gatto ed effetto “used”.

  • Il baseball tartan di DSquared2 non passa inosservato grazie ai paraorecchie in pelliccia nera.


Potrebbe interessarti anche