News

Il caffè Moleskine si beve anche a Pechino

Alessandra Cesana
3 febbraio 2018

Format vincente quello di Moleskine in formato Cafè: il viaggio, tema tanto caro al brand, prosegue anche nel continente asiatico con l’apertura di un nuovo Moleskine Cafè a Pechino.

Il nuovo bar sorge nel fiorente e animato quartiere di Sanlitun. Moleskine per allestirlo ha collaborato con il noto studio di progettazione Kokai Studios di Shanghai: il risultato è un mix di elementi locali e internazionali. In linea con la filosofia del marchio, il concept dell’ampio open space di 150 metri quadri è all’insegna del minimalismo: legni chiari rivestono le pareti, con tocchi di bianco e nero che omaggiano l’iconico taccuino che ha fatto la storia del brand. Oggetto che, insieme a molti altri, può essere acquistato all’interno dello shop.

Un luogo “dove la creatività incontra il caffè”, racconta Lorenzo Viglione, ceo di Moleskine. Qui viene ripreso il tema del caffè letterario, originario dell’Europa settecentesca illuminista, rivisitato in chiave moderna per quanto riguarda l’allestimento, ma mantenendo le medesime funzioni: offrire ispirazioni per una vita creativa, fornire l’occasione per condividere una o più parole con il vicino e promuovere l’arte e la cultura.


Potrebbe interessarti anche