News

Il coccodrillo di Lacoste cambia pelle

Beatrice Trinci
17 Marzo 2020

Non solo marchio di riconoscimento, ma vero e proprio simbolo che si evolve nello stile e nelle forme. Parliamo del logo, che Lacoste, per la collezione primavera-estate 2020 Crocoseries, ha deciso di rivoluzionare grazie alla fantasia di tre noti gruppi creativi.

Per la bella stagione il leggendario coccodrillo del brand francese muta le sue forme, reinterpretato in chiave pop dagli artisti FriendsWithYou, Jeremyville e Jean-Michel Tixier. Il risultato? Polo, sneakers e accessori dalle stampe irriverenti, con cui conferire un tocco spiritoso al look.

Fondato dal duo Samuel Borkson e Arturo Sandoval III, FriendsWithYou è un progetto collaborativo con base a Los Angeles, noto in tutto il mondo per le sue installazioni immersive e le sculture gonfiabili. Per Lacoste, il duo di artisti ha scelto di spedire il coccodrillo in un universo onirico, scegliendo un design minimale, a tratti naïf, tempestato da una cascata di personaggi kawaii.

Al contrario, lo stile di Jeremyville si nutre da sempre della cultura dei fumetti e della street art. Quella stessa estetica che nella co-lab il creativo trasforma in una giungla artistica, dove oggetti, tennis e coccodrilli si mescolano in un intricato disegno surreale. Infine, l’illustratore francese Jean-Michel Tixier ha immaginato un coccodrillo umano, cittadino – o meglio, parigino: un animale antropomorfo che veste i panni di un hipster 4.0, di un signore dell’alta società, di un intellettuale giacca e cravatta o di un teenager con la passione per lo sportswear.

Modelli originali e umoristici, con cui vestire ogni aspetto della propria personalità, disponibili online a partire dal 18 marzo.

Sfogliate la gallery per scoprire i migliori look della collezione Crocoseries: una scusa perfetta per concedersi un po’ di sano e-shopping.

 

 

 

 

 



Potrebbe interessarti anche