News

Il fatturato di Chanel è finalmente pubblico. Ed è da capogiro

Martina D'Amelio
26 giugno 2018

Uno scatto della collezione Resort 2019 di Chanel

Chanel pubblica per la prima volta in 108 anni i dati di fatturato: la Maison ha diramato una cifra record, che lascia davvero a bocca aperta. E toglie ogni dubbio sulla stabilità economica del marchio capitanato da Karl Lagerfeld.

Chissà se Coco, dal suo piccolo atelier di cappelli al 31 di Rue Cambon, avrebbe mai immaginato oltre 100 anni fa di guadagnare un giorno così tanto. Una cosa è certa: più o meno dai suoi tempi a questa parte, nessun dato ufficiale è trapelato dalla casa di moda francese in merito alla revenue. Ed è proprio per questo che oggi leggere di punto in bianco certe cifre è quantomeno spiazzante. La società ha deciso di rompere il tradizionale silenzio sui propri dati per smentire le voci di crisi: “Ci siamo accorti che la nostra cultura di discrezione non era più utile: la pubblicazione dei conti permetterà a tutti di avere i dati esatti sulla nostra salute finanziaria“, ha spiegato il direttore finanziario di Chanel Philippe Blondiaux.

Il fatturato 2017 della Maison infatti ammonta a circa 8,6 miliardi di euro. Una cifra che segna una crescita dell’11% rispetto all’anno precedente, con un utile operativo di 1,5 miliardi di euro. Un dato che supera persino quello di Gucci, pari a poco di più di 6 miliardi, e si posiziona solo dietro Louis Vuitton – il cui fatturato ammonta a 9,6 miliardi di euro di fatturato.

Ed è davvero incredibile se si pensa che la casa di moda è ancora nelle mani di Alain e Gérard Wertheimer, nipoti di Pierre Wertheimer, socio in affari di Coco, e non nell’orbita del luxury group di turno. A trainare la Maison dall’imbattibile heritage? Le vendite delle regioni Asia Pacifico, il settore Fragranze e l’Haute Joaillerie; e poi le collezioni prêt-à-porter e accessori, amatissime dalle fashion victim.

E se i numeri di Chanel rappresentano una certezza, continuano i rumors su una possibile dipartita del Kaiser, alla guida creativa della maison da ben 35 anni. C’è chi lo vedrebbe sul punto di cedere il posto all’ex Céline Phoebe Philo o all’ex Saint Laurent Hedi Slimane. Lo stilista over 80 abbandonerà la sua nave proprio sul più bello?


Potrebbe interessarti anche