Lifestyle 2

Il made in Italy di scena a Mosca

Claudia Alongi
10 ottobre 2012

Il meglio del progetto. Questo lo slogan scelto per l’ottava edizione dei Saloni WorldWide di Mosca che si svolgeranno al Crocus Expo della città russa dal 10 al 13 ottobre. Un appuntamento fisso che raccoglie di anno in anno un numero sempre più ampio di visitatori e che coinvolge aziende attive nei segmenti arredo, illuminazione, cucine, mobili da ufficio, complementi, tessile e rivestimenti. Oltre 500 espositori presenti di cui 460 italiani. Il Belpaese si conferma così primo fornitore di mobili del mercato russo. Una vittoria per il made in Italy ma ancor di più per il made in Venice con le sue dodici aziende presenti, tra cui Abate Zanetti Murano (con le sue opere d’arte in vetro) e Artexa (con tappeti e arazzi di artigianato artistico). Un successo tutto italiano che è prova dell’interesse russo (e non solo) per il prodotto di interior design di qualità.

Claudia Alongi


Potrebbe interessarti anche