News

Il nuovo must-have per lui firmato Louis Vuitton? Un gilet

Martina D'Amelio
7 Febbraio 2019

Virgil Abloh avvistato con il suo gilet

Chi l’avrebbe mai detto. Il gilet torna a farsi strada nell’armadio maschile, ma ovviamente non si tratta di un modello qualsiasi: ha una forma davvero originale, un prezzo da capogiro ed è firmato Louis Vuitton.

Si chiama Cut-away il nuovo accessorio per lui che ha fatto già impazzire i fashionisti di tutto il mondo e ricorda una pettorina. Ispirato al mondo sub e disegnato dal direttore creativo Virgil Abloh, il capo è ormai un vero e proprio must-have – il protagonista della sua prima collezione per Louis Vuitton. Egli stesso è stato avvistato con l’insolito gilet, sia in arancio, sia contraddistinto dall’iconico motivo Monogram ton sur ton, indossato su una t-shirt.

Il gilet Cut Away in versione Monogram white e Virgil Abloh con il modello in versione black

Ma c’è anche chi lo ha abbinato addirittura al completo sartoriale: è il caso del giovane attore Timothée Chalamet, che ha optato per una versione in lustrini per partecipare agli ultimi Golden Globes. Michael B. Jordan invece ha preferito un modello sui toni del fucsia, sfoggiato ai SAG Awards 2019. Mentre la star JJ Lin l’ha scelto come tocco di stile per il suo outfit total white in occasione dell’ultima sfilata del brand a Parigi autunno-inverno 2019/2020.

Da sinistra, Michael B. Jordan, JJ Lin e Timothée Chalamet con il gilet di LV

Molteplici versioni per un unico, big cult: il gilet è disponibile sul sito ufficiale di Louis Vuitton al prezzo di 1.900 euro. Un pezzo che unisce uno stile contemporaneo alla tradizione artigiana della Maison: eleganti parti metalliche tono su tono e bottoni automatici sulla spalla destra garantiscono stile e comfort, mentre la tasca frontale con zip aggiunge una nota di funzionalità che non guasta. Insomma: un campione del red carpet che però, scommettiamo, vedremo presto protagonista dello street style. Magari abbinato alle cuffie logo

 

 



Potrebbe interessarti anche