Destinazioni

Il primo Titanic ha rotto il ghiaccio: il prossimo salperà nel 2022

Beatrice Trinci
1 Gennaio 2019

Il Titanic ci riprova: per tutti quelli che hanno amato (e sofferto) la tragica storia d’amore tra Jack e Rose nel celebre blockbuster di James Cameron uscito nelle sale italiane nel 1998, è ancora tempo di sognare. Titanic II salperà da Dubai nel 2022, mantenendo immutati tutti i dettagli della nave originale.

La notizia che ha scatenato il web è stata resa nota dalla Blue Star Line. Il viaggio durerà due settimane e ripercorrerà l’esatto tragitto del primo Titanic, che affondò tragicamente nel 1912, costando la vita a 1500 persone. La prima tappa sarà Southampton, punto di  partenza del viaggio originale, con destinazione New York. La seconda settimana di crociera, invece, vedrà un cambio di rotta, per tornare nella sfarzosa città degli Emirati Arabi. Il Titanic II trasporterà 2400 impavidi passeggeri e più di 900 membri dell’equipaggio in un’atmosfera senza tempo, dato che gli interni sono stati riprodotti identici a quelli della sua antenata.

Non vi sentite abbastanza coraggiosi da intraprendere questo viaggio, che sembra maledetto? Non preoccupatevi, il direttore marketing di Blue Star Line ha sottolineato l’elevata sicurezza del Titanic 2.0, grazie alla presenza a bordo di controlli satellitari, moderni sistemi di navigazione, attrezzature super innovative e procedure di evacuazione all’avanguardia.

Come è stato scritto in un divertente commento sui social network, “il primo Titanic è servito a rompere il ghiaccio”. Perciò non abbiate paura: iceberg permettendo, stavolta nessun Leonardo di Caprio dovrebbe finire congelato nelle fredde acque dell’Atlantico e vivrete un’esperienza unica.

 

 

 

 

 


Potrebbe interessarti anche