Woman

Il ritorno (in grande stile) delle scarpe slingback

Jennifer Courson Guerra
24 Maggio 2017

Ci sono scarpe eterne, modelli che restano impressi nell’immaginario comune e che sono un vero investimento da conservare con cura nel proprio guardaroba. Tra queste, le scarpe slingback, le iconiche calzature color crema con punta nera ideate nel 1957 per Chanel, che abbiamo visto ai piedi di dive e star di ogni tempo. Fu il leggendario Raymond Massaro l’artefice di una delle scarpe più amate di sempre, che ancora oggi Karl Lagerfeld – sempre attento al patrimonio della Maison – reinventa e ripropone in ogni collezione.

A sessant’anni dalla loro creazione, le slingback hanno fatto ritorno sulle passerelle di tutto il mondo. Non solo Chanel: altrettanto iconiche sono quelle di Maria Grazia Chiuri per Dior, impreziosite dal cinturino in tessuto “J’Adior”, che hanno fatto impazzire le fashioniste di tutto il mondo.

Strizzando l’occhio al passato, le slingback 2.0 si divertono con combinazioni di forme e colori sempre più originali. In linea con la tendenza mid heel che già abbiamo imparato a conoscere (e a cui abbiamo aderito più che volentieri), il tacco è medio, ma il tasso di stile si mantiene sempre alto.

Come indossarle? Con tutto: dal jeans al tailleur, passando per pantaloni culottes e gonne midi. Non resta che curiosare nella nostra gallery per trovare le tue nuove, inseparabili scarpe!

 



Potrebbe interessarti anche